Mute Triathlon

WTS Montreal: azzurre sugli scudi

E’ stata una trasferta positiva per i colori azzurri quella canadese di Montreal ,che ha visto Betto sfiorare il podio assoluto.

Dopo un primo tentativo di fuga in bici a 4 con Zaferes , Learmonth , Lopes e Kingma, da dietro , sotto la spinta di Knibb, rientrano anche l’azzurra Betto e Taylor Brown. In T2 si presentano in 6 (la Lopes si era staccata a metà della seconda frazione) con Zaferes e Taylor Brown che si giocano spalla a spalla la vittoria finale, che l’americana conquista solo in volata , mentre per il bronzo la Betto cede nel finale a Learmonth. Chiudono poco più dietro le altre due azzurre, Mazzetti 8° e Steinhauser 11°.

In campo maschile la gara si decide solo nel finale, con uno sprint a 3 che vede il belga Geens che conquista la sua prima vittoria in WTS regolando lo spagnolo Mola e il padrone di casa Mislawchuk.

Sorride anche il team italiano DedaElementi, con due podi assoluti, con l’argento di Taylor Brown , che per la prossima stagione dovrebbe entrare ufficialmente nel team e con il bronzo, il primo per un canadese in WTS, per Mislawchuk, con l’11° posto di Steinhauser. Out Bailie, vittima di una caduta quando si trovava nel gruppo di testa

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Comments are closed.

Altre Notizie

WTS Montreal: azzurre sugli scudi

3rd luglio, 2019

E’ stata una trasferta positiva per i colori azzurri quella canadese di Montreal ,che ha visto Betto sfiorare il podio assoluto.

Dopo un primo tentativo di fuga in bici a 4 con Zaferes , Learmonth , Lopes e Kingma, da dietro , sotto la spinta di Knibb, rientrano anche l’azzurra Betto e Taylor Brown. In T2 si presentano in 6 (la Lopes si era staccata a metà della seconda frazione) con Zaferes e Taylor Brown che si giocano spalla a spalla la vittoria finale, che l’americana conquista solo in volata , mentre per il bronzo la Betto cede nel finale a Learmonth. Chiudono poco più dietro le altre due azzurre, Mazzetti 8° e Steinhauser 11°.

In campo maschile la gara si decide solo nel finale, con uno sprint a 3 che vede il belga Geens che conquista la sua prima vittoria in WTS regolando lo spagnolo Mola e il padrone di casa Mislawchuk.

Sorride anche il team italiano DedaElementi, con due podi assoluti, con l’argento di Taylor Brown , che per la prossima stagione dovrebbe entrare ufficialmente nel team e con il bronzo, il primo per un canadese in WTS, per Mislawchuk, con l’11° posto di Steinhauser. Out Bailie, vittima di una caduta quando si trovava nel gruppo di testa

By
@novellimarco
backtotop