Mute Triathlon

UNA SCELTA PER UNO SPORT ETICO E SANO

Luigi Bianchi sul suo sito www.luigibianchi.org parla di doping:

Definita la sezione dedicata all’antidoping nel programma della FITRI di Bianchi. Non è solo attraverso i necessari controlli  degli atleti, ma anche e soprattutto attraverso un’opera di educazione e prevenzione dei ragazzi che praticano il Triathlon. L’obiettivo deve essere quello di misurarsi coi propri limiti e con le proprie capacità senza aiuti pericolosi e nocivi. Un’azione decisa contro l’utilizzo del doping diventerà un investimento sul futuro del Triathlon

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


  1. danilopalmucci on 7 novembre 2012 at 22:21 said:

    Caro dott Bianchi, sono contento dell’ impostazione che da a questa delicata questione della prevenzione e per corollario immagino che supporterà la mia proposta di abbassare a 10 anni l’ età di obbligo della visita medica sportiva per i nostri giovanissimi.
    Grazie

Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

UNA SCELTA PER UNO SPORT ETICO E SANO

7th novembre, 2012

Luigi Bianchi sul suo sito www.luigibianchi.org parla di doping:

Definita la sezione dedicata all’antidoping nel programma della FITRI di Bianchi. Non è solo attraverso i necessari controlli  degli atleti, ma anche e soprattutto attraverso un’opera di educazione e prevenzione dei ragazzi che praticano il Triathlon. L’obiettivo deve essere quello di misurarsi coi propri limiti e con le proprie capacità senza aiuti pericolosi e nocivi. Un’azione decisa contro l’utilizzo del doping diventerà un investimento sul futuro del Triathlon

By
@novellimarco
backtotop