Mute Triathlon

Un altro triatleta sospeso in via cautelare dal Coni per doping.

Doping

Continua il calvario per il triathlon italiano in materia di doping. Sono passati pochi giorni dalla squalifica di Guidarelli ed ecco che un altro triatleta anche se trovato positivo in competizioni di nuoto.
Si tratta di Igor Piovesan atleta che era giunto al triathlon proprio dal nuoto e si è sempre fatto notare nella prima frazione uscendo spesso davanti a tutti dall’acqua. Da alcuni anni è tornato al suo primo amore, il nuoto , vincendo a mani basse diverse gare anche in acque libere. Risulta ad oggi tesserato fitri anche se nel 2014 non ha mai corso.

La sua positività potrebbe essere frutto di negligenza, la classica mancata dichiarazione di assunzione di qualche farmaco vietato per via di qualche patologia. Attendiamo quindi il verdetto ufficiale per ora è stato sospeso in via cautelare dal Coni.
ecco nel dettaglio la notizia :

http://www.coni.it/it/attivita-istituzionali/antidoping/8949-tna-sospende-in-via-cautelare-piovesan-fin-e-derme-fic.html

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Un altro triatleta sospeso in via cautelare dal Coni per doping.

16th ottobre, 2014

Doping

Continua il calvario per il triathlon italiano in materia di doping. Sono passati pochi giorni dalla squalifica di Guidarelli ed ecco che un altro triatleta anche se trovato positivo in competizioni di nuoto.
Si tratta di Igor Piovesan atleta che era giunto al triathlon proprio dal nuoto e si è sempre fatto notare nella prima frazione uscendo spesso davanti a tutti dall’acqua. Da alcuni anni è tornato al suo primo amore, il nuoto , vincendo a mani basse diverse gare anche in acque libere. Risulta ad oggi tesserato fitri anche se nel 2014 non ha mai corso.

La sua positività potrebbe essere frutto di negligenza, la classica mancata dichiarazione di assunzione di qualche farmaco vietato per via di qualche patologia. Attendiamo quindi il verdetto ufficiale per ora è stato sospeso in via cautelare dal Coni.
ecco nel dettaglio la notizia :

http://www.coni.it/it/attivita-istituzionali/antidoping/8949-tna-sospende-in-via-cautelare-piovesan-fin-e-derme-fic.html

By
@novellimarco
backtotop