Mute Triathlon

Tra la pioggia al Triathlon Off road di Motorfano spuntano Bonazzi e Tavecchio.

Giornata piovosa e fredda quella che ha accolto ieri gli appassionati della versione off road del triathlon a Montorfano per la edizione 2013 organizzata dall’ A Team.
Circa una settantina di concorrenti hanno sfidato le coondizioni atmosferiche non facili che hanno reso i percorsi tecnici ancora più duri ,  rendendo la gara ancora più dura.
La partenza alle ore 11.30 presso il Lido di Montorfano ha visto prendere subito il comando l’argentino Los Tigres Bruno Baldini che ha chiuso la frazione natatoria con quasi 1′ di vantaggio sul compagno di squadra e di nazionale Ignacio Confalonieri e sul favorito Luca Bonazzi (Freezone), mentre tra le donne Daniela Locarno (Trisports.it) precedeva Sara Tavecchio (Triathlon Cremona Stradivari).
La frazione in bici complice la pioggia è stata determinante, Baldini viene raggiunto da Bonazzi e intorno alla  fine del primo dei due giri deve arrendersi ad una foratura, da dietro rimonta Luca Molteni (Ironlario) che sfrutta la sua conoscenza del percorso piazzando il miglior parziale assoluto sulle due ruote, con lui bene Francesco Dutto (Cus Torino)  e i “soliti”  Pallotta (Cus Torino) , Figini (Tri Life) e Calamai (Arezzo Triathlon). In campo femminile la Locarno si ritira a metà della seconda frazione lasciando via libera a Sara Tavecchio che prende il largo decisamente. Si arriva in T2 con Bonazzi solitario, Molteni a debita distanza con un discreto margine sugli altri inseguitori capitanati da Dutto. A piedi non cambia quasi nulla, Figini perde un po’ terreno, Dutto si avvicina pericolosamente a Molteni che comunque riesce a mantenere la seconda piazza e chiudere con un ottimo risultato conquistando l’argento dietro all’imprendibile Luca Bonazzi. Quarto chiude Pallotta che precede Calamai e Figini . In campo femminile la Tavecchio vince senza problemi con ampio margine sulla Morvillo (Oxygen Tri) e sulla Sala (Triathlon Cremona Stradivari)

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Tra la pioggia al Triathlon Off road di Motorfano spuntano Bonazzi e Tavecchio.

16th settembre, 2013

Giornata piovosa e fredda quella che ha accolto ieri gli appassionati della versione off road del triathlon a Montorfano per la edizione 2013 organizzata dall’ A Team.
Circa una settantina di concorrenti hanno sfidato le coondizioni atmosferiche non facili che hanno reso i percorsi tecnici ancora più duri ,  rendendo la gara ancora più dura.
La partenza alle ore 11.30 presso il Lido di Montorfano ha visto prendere subito il comando l’argentino Los Tigres Bruno Baldini che ha chiuso la frazione natatoria con quasi 1′ di vantaggio sul compagno di squadra e di nazionale Ignacio Confalonieri e sul favorito Luca Bonazzi (Freezone), mentre tra le donne Daniela Locarno (Trisports.it) precedeva Sara Tavecchio (Triathlon Cremona Stradivari).
La frazione in bici complice la pioggia è stata determinante, Baldini viene raggiunto da Bonazzi e intorno alla  fine del primo dei due giri deve arrendersi ad una foratura, da dietro rimonta Luca Molteni (Ironlario) che sfrutta la sua conoscenza del percorso piazzando il miglior parziale assoluto sulle due ruote, con lui bene Francesco Dutto (Cus Torino)  e i “soliti”  Pallotta (Cus Torino) , Figini (Tri Life) e Calamai (Arezzo Triathlon). In campo femminile la Locarno si ritira a metà della seconda frazione lasciando via libera a Sara Tavecchio che prende il largo decisamente. Si arriva in T2 con Bonazzi solitario, Molteni a debita distanza con un discreto margine sugli altri inseguitori capitanati da Dutto. A piedi non cambia quasi nulla, Figini perde un po’ terreno, Dutto si avvicina pericolosamente a Molteni che comunque riesce a mantenere la seconda piazza e chiudere con un ottimo risultato conquistando l’argento dietro all’imprendibile Luca Bonazzi. Quarto chiude Pallotta che precede Calamai e Figini . In campo femminile la Tavecchio vince senza problemi con ampio margine sulla Morvillo (Oxygen Tri) e sulla Sala (Triathlon Cremona Stradivari)

By
@novellimarco
backtotop