Mute Triathlon

Successi “italiani” ai Campionati argentini di triathlon sprint.

Si sono appena conclusi i Campionati argentini di triathlon sprint a Corrientes e gli atleti delle squadre italiane Los Tigres e DDS hanno fatto il pieno !

In campo maschile il nuoto non ha fatto selezione, con il tigrotto Farias a dettare le danze, ma sono circa in 15 a lasciare la T1 insieme. In bici solo Confalonieri (Los Tigres) perde il gruppo, davanti si va molto forte per non far rientrare da dietro forti podisti. In T2 si parte velocissimi, al primo dei tre giri passano appaiati i due tigrotti Farias e Tellechea in compagnia del loro ex compagno di squadra, ora alla DDS e campione uscente Taccone. Al secondo giro rimangono i due favoriti, Tellechea e Taccone , Farias perde leggermente terreno La gara si decide negli ultimi metri , con “il Profe” Gonzalo Tellechea (in foto) che conquista il titolo davanti a Taccone (DDS), chiude il podio Luciano Farias (Los Tigres). Nella top 10 anche Bedirian (4°) , Fasolari (5°), Morandini (6°, classe 1994 con passaporto italiano, probabilmente in Italia nel 2013 con i Los Tigres),Gaston Montenegro (7° Los Tigres), Osuna (8°), Nico Franzini (9°), Mati Montenegro (10° ,1996, primo giovanile, Los Tigres) , 11° Baldini (Los Tigres).

In campo femminile era atteso il testa a testa tra Romina Palacio Balena e Romina Biagioli. La campionessa in carica, ex Los Tigres ora DDS Biagioli è la più veloce ad uscire dall’acqua, ma Palacio e Makre sono con lei. La  gara di fatto si decide dopo pochi km della seconda frazione, quando Palacio perde il primo gruppo per alcuni problemi e lascia di fatto via libera alla Biagioli che bissa il successo dello scorso anno, precedendo Palacio (grande rimonta la sua)  con Daniela Herranus che chiude il podio. Quarta chiude la Makre, 5° la giovane Calò (1995, anche lei con passaporto italiano e possibile esordio in Italia con i Los Tigres nel 2013) 6° Anahi Diaz (Los Tigres) 7° Rivero 8° Asselborn

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


  1. POchi minuti dopo il termine della gara arriva la notizia della squalifica di Romina Palacio Balena (2°) tra le donne per aiuto esterno

Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Successi “italiani” ai Campionati argentini di triathlon sprint.

16th dicembre, 2012

Si sono appena conclusi i Campionati argentini di triathlon sprint a Corrientes e gli atleti delle squadre italiane Los Tigres e DDS hanno fatto il pieno !

In campo maschile il nuoto non ha fatto selezione, con il tigrotto Farias a dettare le danze, ma sono circa in 15 a lasciare la T1 insieme. In bici solo Confalonieri (Los Tigres) perde il gruppo, davanti si va molto forte per non far rientrare da dietro forti podisti. In T2 si parte velocissimi, al primo dei tre giri passano appaiati i due tigrotti Farias e Tellechea in compagnia del loro ex compagno di squadra, ora alla DDS e campione uscente Taccone. Al secondo giro rimangono i due favoriti, Tellechea e Taccone , Farias perde leggermente terreno La gara si decide negli ultimi metri , con “il Profe” Gonzalo Tellechea (in foto) che conquista il titolo davanti a Taccone (DDS), chiude il podio Luciano Farias (Los Tigres). Nella top 10 anche Bedirian (4°) , Fasolari (5°), Morandini (6°, classe 1994 con passaporto italiano, probabilmente in Italia nel 2013 con i Los Tigres),Gaston Montenegro (7° Los Tigres), Osuna (8°), Nico Franzini (9°), Mati Montenegro (10° ,1996, primo giovanile, Los Tigres) , 11° Baldini (Los Tigres).

In campo femminile era atteso il testa a testa tra Romina Palacio Balena e Romina Biagioli. La campionessa in carica, ex Los Tigres ora DDS Biagioli è la più veloce ad uscire dall’acqua, ma Palacio e Makre sono con lei. La  gara di fatto si decide dopo pochi km della seconda frazione, quando Palacio perde il primo gruppo per alcuni problemi e lascia di fatto via libera alla Biagioli che bissa il successo dello scorso anno, precedendo Palacio (grande rimonta la sua)  con Daniela Herranus che chiude il podio. Quarta chiude la Makre, 5° la giovane Calò (1995, anche lei con passaporto italiano e possibile esordio in Italia con i Los Tigres nel 2013) 6° Anahi Diaz (Los Tigres) 7° Rivero 8° Asselborn

By
@novellimarco
backtotop