Mute Triathlon

Rivista parzialmente la proposta in merito all’attività sportiva e alle SSD nel progetto salute

Ieri abbiamo parlato del “decreto salute” , che ha avuto il via libera dal Consiglio dei Ministri.
Relativamente all’attività sportiva amatoriale il testo dovrebbe essere stato modificato , nello specifico:

CERTIFICATI PER L’ATTIVITA’ SPORTIVA AMATORIALE: A tutela della salute dei cittadini che svolgono un’attivita’ sportiva non agonistica o amatoriale, verranno predisposte linee guida per idonee certificazioni mediche e l’effettuazione di controlli sanitari sui praticanti e per la dotazione, nonche’ l’impiego, da parte di societa’ sportive professionistiche e dilettantistiche di defibrillatori semi-automatici e di altri eventuali dispositivi salvavita.
Fonte: http://www.adnkronos.com/IGN/News/Crona … 27401.html

Sicuramente riguardo al defibrillatore bisognerà avere maggiore chiarezza, ecco due articoli interessanti riguardo il suo uso:

http://www.corriere.it/salute/cardiologia/12_luglio_20/piacenza-defibrillatori-impianti-sportivi_eb070b98-d0ba-11e1-bab4-ef0963e166ba.shtml

http://www.puntosicuro.it/emergenza-cat-18/defibrillatori-automatici-dove-installarli-come-formarsi-art-11223/

 

Sul FORUM è iniziata la discussione in merito

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Rivista parzialmente la proposta in merito all’attività sportiva e alle SSD nel progetto salute

6th settembre, 2012

Ieri abbiamo parlato del “decreto salute” , che ha avuto il via libera dal Consiglio dei Ministri.
Relativamente all’attività sportiva amatoriale il testo dovrebbe essere stato modificato , nello specifico:

CERTIFICATI PER L’ATTIVITA’ SPORTIVA AMATORIALE: A tutela della salute dei cittadini che svolgono un’attivita’ sportiva non agonistica o amatoriale, verranno predisposte linee guida per idonee certificazioni mediche e l’effettuazione di controlli sanitari sui praticanti e per la dotazione, nonche’ l’impiego, da parte di societa’ sportive professionistiche e dilettantistiche di defibrillatori semi-automatici e di altri eventuali dispositivi salvavita.
Fonte: http://www.adnkronos.com/IGN/News/Crona … 27401.html

Sicuramente riguardo al defibrillatore bisognerà avere maggiore chiarezza, ecco due articoli interessanti riguardo il suo uso:

http://www.corriere.it/salute/cardiologia/12_luglio_20/piacenza-defibrillatori-impianti-sportivi_eb070b98-d0ba-11e1-bab4-ef0963e166ba.shtml

http://www.puntosicuro.it/emergenza-cat-18/defibrillatori-automatici-dove-installarli-come-formarsi-art-11223/

 

Sul FORUM è iniziata la discussione in merito

By
@novellimarco
backtotop