Mute Triathlon

Riparte la Coppa del Mondo nel segno di Gomez.

E’ ripartita oggi in Australia la Coppa del Mondo ITU con la prima tappa di Mooloolaba.
I più veloci ad uscire dall’acqua come  da previsioni sono stati Varga e Shaw, che hanno condotto le danze anche nella prima parte della frazione in bici, ma sono stati riassorbiti dal gruppo tirato dallo spagnolo Gomez. Nelle fasi finali della bici è l’inglese  Hayes a tentare la fuga e si presenta in T2 con un leggero vantaggio sul gruppo compatto degli inseguitori. Negli ultimi 10 km finali lo spagnolo Gomez mette le ali ai piedi e dopo la vittoria nell’Escape from Alcatraz conquista la sua 9° vittoria in Coppa del Mondo tagliando il traguardo in 1.54’32”. Dietro di lui la lotta è stata serrata, il francese Vidal che era uno dei favoriti alla vigilia dopo un buon inizio nell’ultima frazione, perde terreno e scivola indietro, lasciando all’australiano Kerr, all’americano Chrabot e all’irlandese Keane la lotta per i due gradini più bassi del podio. In un finale mozzafiato è l’americano ad avere la meglio sull’ottimo australiano e sull’irlandese.

RISULTATI

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Riparte la Coppa del Mondo nel segno di Gomez.

16th marzo, 2013

E’ ripartita oggi in Australia la Coppa del Mondo ITU con la prima tappa di Mooloolaba.
I più veloci ad uscire dall’acqua come  da previsioni sono stati Varga e Shaw, che hanno condotto le danze anche nella prima parte della frazione in bici, ma sono stati riassorbiti dal gruppo tirato dallo spagnolo Gomez. Nelle fasi finali della bici è l’inglese  Hayes a tentare la fuga e si presenta in T2 con un leggero vantaggio sul gruppo compatto degli inseguitori. Negli ultimi 10 km finali lo spagnolo Gomez mette le ali ai piedi e dopo la vittoria nell’Escape from Alcatraz conquista la sua 9° vittoria in Coppa del Mondo tagliando il traguardo in 1.54’32”. Dietro di lui la lotta è stata serrata, il francese Vidal che era uno dei favoriti alla vigilia dopo un buon inizio nell’ultima frazione, perde terreno e scivola indietro, lasciando all’australiano Kerr, all’americano Chrabot e all’irlandese Keane la lotta per i due gradini più bassi del podio. In un finale mozzafiato è l’americano ad avere la meglio sull’ottimo australiano e sull’irlandese.

RISULTATI

By
@novellimarco
backtotop