Mute Triathlon

Primo Maggio di gare

Primo Maggio di festa , ma non per i triathleti.
A Pavia è andata in scena la classica combinata Triathlon-Duathlon magistralmente organizzata dalla Raschiani Triathlon Pavese capitanata da Andrea Libanore. In campo maschile un solo dominatore in entrambe le prove, li beniamino locale Leonardo Ballerini che ha vinto sia nel duathlon che nel triathlon e quindi si è portato a casa la combinata. Nel duathlon ha preceduto il tenace Huber Rossi (Piacenza tri) e  Stefano Davite (sai Frecce Bianche), mentre nel triathlon ha avuto la meglio quasi sul filo di lana di Isacco Andrenucci (Oxygen) e nuovamente terzo Davite.
In campo femminile nel triathlon ha vinto la favorita della vigilia, Monica Cibin (Triathlon Novara) che ha preceduto Elena Manzato (Oxygen) e Chiara Pasquali (Galileo Tri), mentre nel triathlon è  Ilaria Zavanone (Torino tri) la più veloce, precedendo la rappresentante della squadra organizzatrice Fiorella Ferrari e la giovanissima Marta Menditto (sai Frecce Bianche).
La combinata in campo femminile è andata alla Ferrari mentre come già detto è stato Ballerini a trionfare in campo maschile.
Sempre in Lombardia , a Busto Arsizio, in scena il triathlon rank organizzato dalla A.r.c. Pro Patria Busto con circa 200 concorrenti al via tra uomini e donne. In campo maschile i tre favoriti della vigilia hanno dato spettacolo con un testa a testa che è durato sino alla T2 quando la lotta per la vittoria si è ristretta a Fabio Villari (TD Rimini) e Andrea Secchiero (Fiamme Oro), con Andrea De Ponti che perde qualche metro prezioso. La volta finale premia Villari, mentre Secchiero deve accontentarsi della seconda piazza dopo l’ottima vittoria di Domenica scorsa a San Benedetto del Tronto.
In campo femminile le padrone di casa fanno la voce grossa con Lorena Strozzi che dominia la gara e conquista la vittoria davanti alla compagna di squadra Stefania Moneta mentre chiude il podio Stefania Pozzoli (Iron Lario).
Prima della gara Rank sono stati assegnati i titoli regionali giovanili con una discreta presenza di atleti .
A Cerveteri invece nel triathlon Sprint in campo maschile podio di prestigio con Alessio Fioravanti (Minerva Roma) che precede il compagno di squadra Lorenzo Ciuti e Alex Ascenzi (Fiamme Azzurre)
(Foto Marco Bardella)

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Primo Maggio di gare

2nd maggio, 2014

Primo Maggio di festa , ma non per i triathleti.
A Pavia è andata in scena la classica combinata Triathlon-Duathlon magistralmente organizzata dalla Raschiani Triathlon Pavese capitanata da Andrea Libanore. In campo maschile un solo dominatore in entrambe le prove, li beniamino locale Leonardo Ballerini che ha vinto sia nel duathlon che nel triathlon e quindi si è portato a casa la combinata. Nel duathlon ha preceduto il tenace Huber Rossi (Piacenza tri) e  Stefano Davite (sai Frecce Bianche), mentre nel triathlon ha avuto la meglio quasi sul filo di lana di Isacco Andrenucci (Oxygen) e nuovamente terzo Davite.
In campo femminile nel triathlon ha vinto la favorita della vigilia, Monica Cibin (Triathlon Novara) che ha preceduto Elena Manzato (Oxygen) e Chiara Pasquali (Galileo Tri), mentre nel triathlon è  Ilaria Zavanone (Torino tri) la più veloce, precedendo la rappresentante della squadra organizzatrice Fiorella Ferrari e la giovanissima Marta Menditto (sai Frecce Bianche).
La combinata in campo femminile è andata alla Ferrari mentre come già detto è stato Ballerini a trionfare in campo maschile.
Sempre in Lombardia , a Busto Arsizio, in scena il triathlon rank organizzato dalla A.r.c. Pro Patria Busto con circa 200 concorrenti al via tra uomini e donne. In campo maschile i tre favoriti della vigilia hanno dato spettacolo con un testa a testa che è durato sino alla T2 quando la lotta per la vittoria si è ristretta a Fabio Villari (TD Rimini) e Andrea Secchiero (Fiamme Oro), con Andrea De Ponti che perde qualche metro prezioso. La volta finale premia Villari, mentre Secchiero deve accontentarsi della seconda piazza dopo l’ottima vittoria di Domenica scorsa a San Benedetto del Tronto.
In campo femminile le padrone di casa fanno la voce grossa con Lorena Strozzi che dominia la gara e conquista la vittoria davanti alla compagna di squadra Stefania Moneta mentre chiude il podio Stefania Pozzoli (Iron Lario).
Prima della gara Rank sono stati assegnati i titoli regionali giovanili con una discreta presenza di atleti .
A Cerveteri invece nel triathlon Sprint in campo maschile podio di prestigio con Alessio Fioravanti (Minerva Roma) che precede il compagno di squadra Lorenzo Ciuti e Alex Ascenzi (Fiamme Azzurre)
(Foto Marco Bardella)

By
@novellimarco
backtotop