Mute Triathlon

OLIMPIADI LONDRA: Sfortunata la prova di Annamaria Mazzetti

E’ stata una gara emozionante quella delle donne a Londra, con arrivo al Photofinish tra la svizzera Spirig e la svedese Norden, con la vittoria data dalla giuria alla svizzera. Al terzo posto l’australiana Densham. Per la Spirig parziale di 33’41” negli ultimi 10 km.La gara è stata caratterizzata da numerose cadute, tutte nella stessa curva, tra cui quella al primo giro della nostra Mazzetti che ha quindi compromesso la sua gara. L’atleta delle Fiamme oro ha comunque continuato e ha chiuso ° a 9’20” dalla vincitrice. 37° la slovena Simic, che corre in Italia con il triathlon Cremona Stradivari ed è allenata da Francesco Fissore.
Le due prime hanno una “storia” legata alle italiane, con la Spirig che era la maggior rivale della nostra Beatrice Lanza ai tempi delle Junior e U23, mentre la Norden è stata medaglia di Bronzo all’europeo portoghese di Lisbona dietro alla nostra Nadia Cortassa.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

OLIMPIADI LONDRA: Sfortunata la prova di Annamaria Mazzetti

4th agosto, 2012

E’ stata una gara emozionante quella delle donne a Londra, con arrivo al Photofinish tra la svizzera Spirig e la svedese Norden, con la vittoria data dalla giuria alla svizzera. Al terzo posto l’australiana Densham. Per la Spirig parziale di 33’41” negli ultimi 10 km.La gara è stata caratterizzata da numerose cadute, tutte nella stessa curva, tra cui quella al primo giro della nostra Mazzetti che ha quindi compromesso la sua gara. L’atleta delle Fiamme oro ha comunque continuato e ha chiuso ° a 9’20” dalla vincitrice. 37° la slovena Simic, che corre in Italia con il triathlon Cremona Stradivari ed è allenata da Francesco Fissore.
Le due prime hanno una “storia” legata alle italiane, con la Spirig che era la maggior rivale della nostra Beatrice Lanza ai tempi delle Junior e U23, mentre la Norden è stata medaglia di Bronzo all’europeo portoghese di Lisbona dietro alla nostra Nadia Cortassa.

By
@novellimarco
backtotop