Mute Triathlon

Nello sprint di Gabicce Stateff e Schanung

A Gabicce si è corso Domenica un triathlon sprint con molti atleti di livello al via in campo maschile.
La classifica finale si è avuta solo dopo la comunicazione delle squalifiche di alcuni atleti tra cui Biagiotti (Friesian), Von Berg (Riviera92) , Ceccarelli (Td Rimini) e Barnaby (707 Tri) che erano stati protagonisti nella frazione in bici e sono incappati in un errore di percorso (come altri atleti) che ha di fatto invalidato le loro ottime prestazioni. Vince comunque meritatamente il giovane (classe 1994) Delian Stateff (Minerva Roma) che regola Alex Ascenzi (Fiamme Oro) e Dario Chitti (Cus Parma).
In campo femminile sono emerse nettamente le ottime doti ciclistiche di Lisa Schanung che si è esaltata sul percorso ciclistico impegnativo di Gabicce e non ha lasciato scampo alle sue avversarie. L’atleta del Bressanone Nuoto ha preceduto Luisa Iogna-Prat (Td Rimini) di oltre 3′ e Ilaria Zanè (Cus Trento)

CLASSIFICHE

 

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Nello sprint di Gabicce Stateff e Schanung

21st maggio, 2013

A Gabicce si è corso Domenica un triathlon sprint con molti atleti di livello al via in campo maschile.
La classifica finale si è avuta solo dopo la comunicazione delle squalifiche di alcuni atleti tra cui Biagiotti (Friesian), Von Berg (Riviera92) , Ceccarelli (Td Rimini) e Barnaby (707 Tri) che erano stati protagonisti nella frazione in bici e sono incappati in un errore di percorso (come altri atleti) che ha di fatto invalidato le loro ottime prestazioni. Vince comunque meritatamente il giovane (classe 1994) Delian Stateff (Minerva Roma) che regola Alex Ascenzi (Fiamme Oro) e Dario Chitti (Cus Parma).
In campo femminile sono emerse nettamente le ottime doti ciclistiche di Lisa Schanung che si è esaltata sul percorso ciclistico impegnativo di Gabicce e non ha lasciato scampo alle sue avversarie. L’atleta del Bressanone Nuoto ha preceduto Luisa Iogna-Prat (Td Rimini) di oltre 3′ e Ilaria Zanè (Cus Trento)

CLASSIFICHE

 

By
@novellimarco
backtotop