Mute Triathlon

Nella World Cup di Alicante ottimi risultati per gli azzurri

E’ stata un ‘ edizione fortunata  per i colori azzurri l’edizione 2013 della World Cup di Alicante in Spagna.
Nella gara femminile gara di testa per Alice Betto (neo entrata nelle Fiamme Oro) che grazie ad una prova solida in tutte e tre le discipline ha conquistato il suo miglior risultato in carriera in una World Cup con uno strepitoso 2° posto  dietro alla vincitrice, l’inglese Stimpson , argento nella serie  mondiale 2013. Le altre azzurre un po’ lontane con la Bonin (Fiamme Azzurre) che chiude 23°, mentre per le altre quattro azzurre arrivo in parata con Peron (Fiamme Oro) 27°, Petrini (Minerva Roma) 28°, Orla (DDS) 29°, Shanung (Bressanone) 30°.
In campo maschile ottima prova del giovane emiliano Davide Uccellari (Fiamme Azzurre) che grazie alla solita prova generosa conquista la sesta posizione finale nella gara vinta dall’inossidabile svizzero Riederer davanti al locale Hernandez e al sorprendente Junior inglese Sheldon (autore del miglior parziale assoluto nell’ultima frazione). Gli altri azzurri in gara hanno concluso più indietro con Luca Facchinetti (Td Rimini) 14°. Daniel Hofer (Carabinieri) vittima di problemi intestinali nel pre gara  19°, Andrea Secchiero (Fiame Oro) sottotono chiude 32°, Cassadei (Fiamme Oro) 43° e il giovane Matthias Steinwandter 46° dopo una frazione podistica decisamente non alla sua altezza.

RISULTATI 

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Nella World Cup di Alicante ottimi risultati per gli azzurri

30th settembre, 2013

E’ stata un ‘ edizione fortunata  per i colori azzurri l’edizione 2013 della World Cup di Alicante in Spagna.
Nella gara femminile gara di testa per Alice Betto (neo entrata nelle Fiamme Oro) che grazie ad una prova solida in tutte e tre le discipline ha conquistato il suo miglior risultato in carriera in una World Cup con uno strepitoso 2° posto  dietro alla vincitrice, l’inglese Stimpson , argento nella serie  mondiale 2013. Le altre azzurre un po’ lontane con la Bonin (Fiamme Azzurre) che chiude 23°, mentre per le altre quattro azzurre arrivo in parata con Peron (Fiamme Oro) 27°, Petrini (Minerva Roma) 28°, Orla (DDS) 29°, Shanung (Bressanone) 30°.
In campo maschile ottima prova del giovane emiliano Davide Uccellari (Fiamme Azzurre) che grazie alla solita prova generosa conquista la sesta posizione finale nella gara vinta dall’inossidabile svizzero Riederer davanti al locale Hernandez e al sorprendente Junior inglese Sheldon (autore del miglior parziale assoluto nell’ultima frazione). Gli altri azzurri in gara hanno concluso più indietro con Luca Facchinetti (Td Rimini) 14°. Daniel Hofer (Carabinieri) vittima di problemi intestinali nel pre gara  19°, Andrea Secchiero (Fiame Oro) sottotono chiude 32°, Cassadei (Fiamme Oro) 43° e il giovane Matthias Steinwandter 46° dopo una frazione podistica decisamente non alla sua altezza.

RISULTATI 

By
@novellimarco
backtotop