Mute Triathlon

Nella WC di Sarasota, azzurri solo comparse

                            Podio femminile a Sarasota (foto ITU)

Dopo il piccolo bagliore di luce che il giovane Crociani ha regalato ai colori azzurri agli ultimi YOG, si è tornati alla grigia realtà in cui siamo piombati a livello elite in campo internazionale.

Nella WC di Sarasota, trasformata in duathlon a causa della impossibilità di effettuare la frazione natatoria, il miglior risultato della giornata per gli azzurri è stato il 21° posto di Andrea Secchiero, che ha preceduto l’altro azzurro Steinwandter (22°) nella gara vinta dal francese Luis , davanti al belga Geens e al portoghese Pereira.

Ancora più disastrosa la prestazione delle donne, con la Betto solo 22ma, oramai entrata in un tunnel senza fine caratterizzato da prestazioni mediocri , e la Orla 37°. La gara femminile è stata una questione in famiglia tra le atlete USA , con la Tomlin che ha avuto la meglio sulla connazionale Kasper, mentre ha cuso 3° Frintova.

Sono stati anche assegnati i titoli panamericani a squadre, con la vittoria degli USA davanti al Canada. In queste due squadre hanno corso anche Kasper e Mislawchuk, che corrono per il team italiano Dedacciai.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Comments are closed.

Altre Notizie

Nella WC di Sarasota, azzurri solo comparse

15th ottobre, 2018

                            Podio femminile a Sarasota (foto ITU)

Dopo il piccolo bagliore di luce che il giovane Crociani ha regalato ai colori azzurri agli ultimi YOG, si è tornati alla grigia realtà in cui siamo piombati a livello elite in campo internazionale.

Nella WC di Sarasota, trasformata in duathlon a causa della impossibilità di effettuare la frazione natatoria, il miglior risultato della giornata per gli azzurri è stato il 21° posto di Andrea Secchiero, che ha preceduto l’altro azzurro Steinwandter (22°) nella gara vinta dal francese Luis , davanti al belga Geens e al portoghese Pereira.

Ancora più disastrosa la prestazione delle donne, con la Betto solo 22ma, oramai entrata in un tunnel senza fine caratterizzato da prestazioni mediocri , e la Orla 37°. La gara femminile è stata una questione in famiglia tra le atlete USA , con la Tomlin che ha avuto la meglio sulla connazionale Kasper, mentre ha cuso 3° Frintova.

Sono stati anche assegnati i titoli panamericani a squadre, con la vittoria degli USA davanti al Canada. In queste due squadre hanno corso anche Kasper e Mislawchuk, che corrono per il team italiano Dedacciai.

By
@novellimarco
backtotop