Mute Triathlon

Nella ITU Premium European Cup di Banyoles azzurri un po’ in ombra.

Trasferta difficile per i colori azzurri in terra spagnola per la ITU Premiun European Cup di Banyoles. In campo femminiile buona comunque la prova di Charlote Bonin che entrata in T2 nel gruppo di testa, paga circa 2′ nell’ultima frazione  chiudendo comunque con il 9° posto assoluto nella gara vinta dalla polacca Jerzyk davanti alle due spagnole Murua e Gomez Garrido. Solo 16° Maria Elena Petrini, 24° Alessia Orla mentre non hanno concluso la prova Signorini e Peron.
In campo maschile per l’azzurro Davide Uccellari non è bastato il 3° parziale assoluto negli ultimi 10 km per centrare la top 10, per lui 11° posizione assoluta nella gara vinta dal locale Alarza davanti al francese Lebrun e all’altro spagnolo Hernandez. La gara è stata praticamente decisa da una fuga in bici dalla quale il nostro Uccio è rimasto fuori per pochi secondi. Gli altri azzurri al traguardo sono stati Luca Facchinetti 18° al suo rientro in gara dopo l’infortunio, 23° Andrea De Ponti, 26° Ciavatella, 34° Ceccarelli, 39° Biagiotti, 40° Bargellini, 50° Massimo De Ponti.

CLASSIFICHE

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Nella ITU Premium European Cup di Banyoles azzurri un po’ in ombra.

5th maggio, 2013

Trasferta difficile per i colori azzurri in terra spagnola per la ITU Premiun European Cup di Banyoles. In campo femminiile buona comunque la prova di Charlote Bonin che entrata in T2 nel gruppo di testa, paga circa 2′ nell’ultima frazione  chiudendo comunque con il 9° posto assoluto nella gara vinta dalla polacca Jerzyk davanti alle due spagnole Murua e Gomez Garrido. Solo 16° Maria Elena Petrini, 24° Alessia Orla mentre non hanno concluso la prova Signorini e Peron.
In campo maschile per l’azzurro Davide Uccellari non è bastato il 3° parziale assoluto negli ultimi 10 km per centrare la top 10, per lui 11° posizione assoluta nella gara vinta dal locale Alarza davanti al francese Lebrun e all’altro spagnolo Hernandez. La gara è stata praticamente decisa da una fuga in bici dalla quale il nostro Uccio è rimasto fuori per pochi secondi. Gli altri azzurri al traguardo sono stati Luca Facchinetti 18° al suo rientro in gara dopo l’infortunio, 23° Andrea De Ponti, 26° Ciavatella, 34° Ceccarelli, 39° Biagiotti, 40° Bargellini, 50° Massimo De Ponti.

CLASSIFICHE

By
@novellimarco
backtotop