Mute Triathlon

Nel Sabato di gare internazionali amaro rientro alle competizioni per Lukas Verzbicas

 

Ieri si sono corse diverse gare internazionali in Costarica,Australia, negli Usa e in Messico.
Nella gara di Clermont, la Itu  triathlon sprint panamerican cup ritorno alle gare per Lukas Verzbicas, il giovane lituano nazionalizzato americano , campione mondiale Junior e vittima di un bruttissimo incidente lo scorso anno. Purtroppo per Lukas il ritorno alle gare non è stato festeggiato nel migliore dei modi in quanto è incappato in una squalifica. Per la cronaca la gara è andata al forte spagnolo Mario Mola, autore di uno strepitoso 15’07” nella frazione finale, secondo il sudafricano Murray e terzo l’americano Shoemaker, mentre in campo femminile vittoria per la padrona di casa Groff davanti alla danese Frederiksen e all’altra americana Donner

RISULTATI CLERMONT

In Messico , a Mazatlan, si è corsa la Itu panamerica cup che ha visto al via numerosi atleti locali che hanno naturalmente recitato la parte dei protagonisti.
In campo maschile grazie ad una fuga in bici , i primi due gradini del podio sono andati ai beniamini di casa Ibarra (1°) e Cervantes (2°), mentre chiude il podio grazie al miglior parziale nell’ultima frazione (31’12”) il brasiliano Colucci che la spunta al photo finish sul Grajales.
Anche in campo femminile due messicane protagoniste di una fuga in bici che regala la vittoria alla Perez davanti alla canadese Kretz e all’altra messicana Barraza.

RISULTATI MAZATLAN

In Australia , più precisamente a Wellington, si sono corsi i campionati oceanici, dominati in lungo e in largo da atleti locali.
In campo maschile l’australiano Kerr precede tutti e ha preceduto il connazionale Royle, terzo il neozelandese Dodds. In campo femminile la vittoria non sfugge alla padrona di casa Abram davanti alla neozelandase Mcilory e all’altra australiana Musgrove. Si sono assegnati anche i titoli giovanili e A.G.

RISULTATI WELLINGTON

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Nel Sabato di gare internazionali amaro rientro alle competizioni per Lukas Verzbicas

10th marzo, 2013

 

Ieri si sono corse diverse gare internazionali in Costarica,Australia, negli Usa e in Messico.
Nella gara di Clermont, la Itu  triathlon sprint panamerican cup ritorno alle gare per Lukas Verzbicas, il giovane lituano nazionalizzato americano , campione mondiale Junior e vittima di un bruttissimo incidente lo scorso anno. Purtroppo per Lukas il ritorno alle gare non è stato festeggiato nel migliore dei modi in quanto è incappato in una squalifica. Per la cronaca la gara è andata al forte spagnolo Mario Mola, autore di uno strepitoso 15’07” nella frazione finale, secondo il sudafricano Murray e terzo l’americano Shoemaker, mentre in campo femminile vittoria per la padrona di casa Groff davanti alla danese Frederiksen e all’altra americana Donner

RISULTATI CLERMONT

In Messico , a Mazatlan, si è corsa la Itu panamerica cup che ha visto al via numerosi atleti locali che hanno naturalmente recitato la parte dei protagonisti.
In campo maschile grazie ad una fuga in bici , i primi due gradini del podio sono andati ai beniamini di casa Ibarra (1°) e Cervantes (2°), mentre chiude il podio grazie al miglior parziale nell’ultima frazione (31’12”) il brasiliano Colucci che la spunta al photo finish sul Grajales.
Anche in campo femminile due messicane protagoniste di una fuga in bici che regala la vittoria alla Perez davanti alla canadese Kretz e all’altra messicana Barraza.

RISULTATI MAZATLAN

In Australia , più precisamente a Wellington, si sono corsi i campionati oceanici, dominati in lungo e in largo da atleti locali.
In campo maschile l’australiano Kerr precede tutti e ha preceduto il connazionale Royle, terzo il neozelandese Dodds. In campo femminile la vittoria non sfugge alla padrona di casa Abram davanti alla neozelandase Mcilory e all’altra australiana Musgrove. Si sono assegnati anche i titoli giovanili e A.G.

RISULTATI WELLINGTON

By
@novellimarco
backtotop