Mute Triathlon

Nel mezzo ironman di La Paz tanta….Italia

 

 

 

 

 

 

 

Nel mezzo Ironman di La Paz in Argentina che si è appena concluso alcuni nomi conosciuti anche in Italia.
Nella gara maschile i due favoriti erano i due “italiani” Luciano Taccone e Bruno Baldini (in foto) ed è stato proprio l’atleta della Fundacion Diego Macias ad uscire primo dall’acqua con Taccone vicino In bici i due si scatenano viaggiando ad una media di 40 km/h Solo nell’ultimo giro Taccone aumenta l’andatura, mentre Baldini non forza per risparmiarsi in vista dell’ultima frazione. A piedi Taccone (arrivato in Italia con i Los Tigres e alla DDS nelle ultime due stagioni) con un parziale di 1.12′ per i 21 km non lascia scampo agli avversari, distanziando nettamente Bruno Baldini che in preda a crampi e con varie ferite ai piedi conclude secondo, mentre chiude il podio Arischuluaga. In campo femminile un’altra conoscenza del triathlon italiano conquista la gara, la giovane cordobese Romina Biagioli che ha difeso i colori della Fundacion Diego Macias / Los Tigres nella stagione 2011/2012 e che ha corso nel 2012 in Italia con la DDS.Al secondo posto Barbara Buenahora in passato vincitrice dell’Ironman Brasile e che si è scatenata nella frazione in bici, mentre al terzo posto Maciel.

18 minuti fa · Mi piace

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Nel mezzo ironman di La Paz tanta….Italia

18th novembre, 2012

 

 

 

 

 

 

 

Nel mezzo Ironman di La Paz in Argentina che si è appena concluso alcuni nomi conosciuti anche in Italia.
Nella gara maschile i due favoriti erano i due “italiani” Luciano Taccone e Bruno Baldini (in foto) ed è stato proprio l’atleta della Fundacion Diego Macias ad uscire primo dall’acqua con Taccone vicino In bici i due si scatenano viaggiando ad una media di 40 km/h Solo nell’ultimo giro Taccone aumenta l’andatura, mentre Baldini non forza per risparmiarsi in vista dell’ultima frazione. A piedi Taccone (arrivato in Italia con i Los Tigres e alla DDS nelle ultime due stagioni) con un parziale di 1.12′ per i 21 km non lascia scampo agli avversari, distanziando nettamente Bruno Baldini che in preda a crampi e con varie ferite ai piedi conclude secondo, mentre chiude il podio Arischuluaga. In campo femminile un’altra conoscenza del triathlon italiano conquista la gara, la giovane cordobese Romina Biagioli che ha difeso i colori della Fundacion Diego Macias / Los Tigres nella stagione 2011/2012 e che ha corso nel 2012 in Italia con la DDS.Al secondo posto Barbara Buenahora in passato vincitrice dell’Ironman Brasile e che si è scatenata nella frazione in bici, mentre al terzo posto Maciel.

18 minuti fa · Mi piace
By
@novellimarco
backtotop