Mute Triathlon

Nel duathlon di Cesate vittoria …olimpica!

Un centinaio di atleti hanno preso parte al Duathlon Sprint di Cesate che si è corso Domenica.
In campo maschile alto il livello degli atleti al via con Fabio Villari e Andrea De Ponti che prendono subito il comando delle operazioni allungando sul resto dei concorrenti sin dai primi metri.  Il favorito della vigilia, l’argentino dei Los Tigres Gonzalo Tellechea , che ha preso parte alle Olimpiadi di Londra,  rimaneva a fianco del compagno di squadra Gabriel Bonari e terminava i primi 5,3 km a circa 1’20” dalla testa della corsa. Appena usciti dalla T1  problemi meccanici attardano De Ponti che lascia via libera a Villari, ma da dietro il gioco di squadra dei Los Tigres cambia le carte in tavola. Prima Tellechea raggiuinge il gruppetto degli inseguitori insieme a Bonari, poi raggiunge Villari e insieme ai compagni di squadra Baldini, Montenegro e Confalonieri mantiene il ritmo elevato per permettere a Bonari di scendere davanti in T2. Gli ultimi 2.7 km sono un monologo dell’argentino Tellechea, che dopo pochi metri si invola solitario al comando chiudendo con quasi 20″ di vantaggio su Villari (Td Rimini) che ha la meglio su De Ponti (Friesian) e su Bonari (Los Tigres).
In campo femminile le posizioni si definiscono già nella prima frazione con  Gisella Locardi (Tri Cremona Stradivari) che prende decvisamente il largo e chiude vittoriosa davanti a Federica Ferrari (Friesian) e alla giovane Alessia Roggiero (A.R.C. Pro Patria Busto A.)

CLASSIFICHE

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Nel duathlon di Cesate vittoria …olimpica!

27th giugno, 2013

Un centinaio di atleti hanno preso parte al Duathlon Sprint di Cesate che si è corso Domenica.
In campo maschile alto il livello degli atleti al via con Fabio Villari e Andrea De Ponti che prendono subito il comando delle operazioni allungando sul resto dei concorrenti sin dai primi metri.  Il favorito della vigilia, l’argentino dei Los Tigres Gonzalo Tellechea , che ha preso parte alle Olimpiadi di Londra,  rimaneva a fianco del compagno di squadra Gabriel Bonari e terminava i primi 5,3 km a circa 1’20” dalla testa della corsa. Appena usciti dalla T1  problemi meccanici attardano De Ponti che lascia via libera a Villari, ma da dietro il gioco di squadra dei Los Tigres cambia le carte in tavola. Prima Tellechea raggiuinge il gruppetto degli inseguitori insieme a Bonari, poi raggiunge Villari e insieme ai compagni di squadra Baldini, Montenegro e Confalonieri mantiene il ritmo elevato per permettere a Bonari di scendere davanti in T2. Gli ultimi 2.7 km sono un monologo dell’argentino Tellechea, che dopo pochi metri si invola solitario al comando chiudendo con quasi 20″ di vantaggio su Villari (Td Rimini) che ha la meglio su De Ponti (Friesian) e su Bonari (Los Tigres).
In campo femminile le posizioni si definiscono già nella prima frazione con  Gisella Locardi (Tri Cremona Stradivari) che prende decvisamente il largo e chiude vittoriosa davanti a Federica Ferrari (Friesian) e alla giovane Alessia Roggiero (A.R.C. Pro Patria Busto A.)

CLASSIFICHE

By
@novellimarco
backtotop