Mute Triathlon

Nel 70.3 di San Juan Degasperi chiude 11°

Un 11° posto per il trentino Alessandro Degasperi nel 70.3 di San Juan in Portorico che si è concluso da poco.
Per l’azzurro una discreta prova, la vittoria in campo maschile è andata all’americano Andrew Starykowicz in 3.50’12” grazie ad una strepitosa frazione ciclistica (2° parziale assoluto a quasi 45 km/h di media), secondo il francese Bertrand Billard a poco meno di 1′ che grazie al secondo parziale nell’ultima frazione riesce a precedere di soli 17″ l’altro americano Odonnell.
In campo femminile gara sempre in testa per la danese Frederiksen che si sbarazza nella mezza finale della tedesca Bezlen. Chiude il podio l’altra danese Pedersen.
Il migliore degli age group azzurri è stato Nicola Zardini che ha chiuso 125° in 5.00′.31″. Ritirato Baldelli nella frazione ciclistica. Ecco nel dettaglio i risultati degli azzurri:

338° Abrami Aramis             5.37’02”
428° Pagavino Filippo          5.48’32”
672° Scapol Roberto             6.20’25”
688° Ferrareis Alessandro  6.22’24”

CLASSIFICHE

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Nel 70.3 di San Juan Degasperi chiude 11°

17th marzo, 2013

Un 11° posto per il trentino Alessandro Degasperi nel 70.3 di San Juan in Portorico che si è concluso da poco.
Per l’azzurro una discreta prova, la vittoria in campo maschile è andata all’americano Andrew Starykowicz in 3.50’12” grazie ad una strepitosa frazione ciclistica (2° parziale assoluto a quasi 45 km/h di media), secondo il francese Bertrand Billard a poco meno di 1′ che grazie al secondo parziale nell’ultima frazione riesce a precedere di soli 17″ l’altro americano Odonnell.
In campo femminile gara sempre in testa per la danese Frederiksen che si sbarazza nella mezza finale della tedesca Bezlen. Chiude il podio l’altra danese Pedersen.
Il migliore degli age group azzurri è stato Nicola Zardini che ha chiuso 125° in 5.00′.31″. Ritirato Baldelli nella frazione ciclistica. Ecco nel dettaglio i risultati degli azzurri:

338° Abrami Aramis             5.37’02”
428° Pagavino Filippo          5.48’32”
672° Scapol Roberto             6.20’25”
688° Ferrareis Alessandro  6.22’24”

CLASSIFICHE

By
@novellimarco
backtotop