Mute Triathlon

MONDO GIOVANI: La situazione della Coppa Italia dopo Acqui Terme

Sezione dedicata al Triathlon delle categorie givanili

Ad Acqui Terme è andata in scena l’ultima tappa della Coppa Italia giovani 2012 prima della finale di Campogalliano di Settembre. Ecco la situazione nelle varie categorie:

YOUTH A
In campo maschile Cattabriga (Minerva Roma) sembra aver messo una seria ipoteca sulla vittoria finale, conducendo la classifica generale con 250 punti, con un margine di vantaggio di ben 70 punti sulla sorpresa di Acqui Terme, Puzer (Bressanone Nuoto, 180 punti), seguito a 10 punti da Roccheggiani (Minerva Roma, 170 punti) anche lui protagonista ad Acqui Terme. Leggermente staccato (155 punti totali) Pont (Virtus), mentre Gala (Minerva Roma) con 140 punti è forse l’ultimo che può inseristi nella lotta per il podio.
Tra le donne sono solo due a giocarsi la vittoria finale con Romano (Sbr3) che con le ultime due vittorie a Tarzo e Acqui Terme comanda la classifica con 290 punti davanti alla Contu (Valle d’aosta) con 270  punti. Staccatissime le altre con Pozzuoli (Minerva Roma) a 170 e Arcandeli (Alta Pusteria).

YOUTH B
Tra gli uomini Salvino (Minerva Roma) conquista una preziosa vittoria ad Acqui Terme e accorcia le distanze sul leader Corrà (Fumane) che conduce con 290 punti contro i 270 del romano.  Per il terzo posto sorpasso di Chiodo (Virtus) su Natari (Piacenza Vivo), 200 contro 170.
Tra le donne tripletta di vittorie per Olmo (Pianeta Acqua) che con 300 punti conduce con tranquillità la classifica generale, con la IognaPrat (Rimini) che con 260 punti ha ancora qualche speranza, mentre per Parodi (Virtus , 200 punti) il 3° posto sembra tranquillo.

JUNIOR
Con la vittoria ad Acqui Chitti (Cus Parma) accorcia la distanza su Ciuti (Minerva Roma) che comanda con 220 punti contro i 190 di Chitti. Dietro abbiamo un trio a giocarsi il podio con Mosso (Virtus), Fioravanti (Minerva Roma) e Parmigiani (TD Rimini) che seguono nell’ordine con rispettivamente 170,150 e 140 punti.
Tra le donne la lotta per la vittoria è serrata, sono in 4 che si giocheranno il tutto per tutto nella finale , con la Piccinelli (Acquatica Torino, 230 punti) che difende un piccolo vantaggio sullla Grassi (La Fenice, 210 punti), Gelmini (Alta Puseria, 200 punti) e Papais (Td Rimini, 190 punti).

U23

Sono solo 4 li uomini attualmente in classifica con Pieri (La Fenice) che conduce con 180 punti davanti a Della Pasqua (Td Rimini) 150 punti e Maiolati (G.S. Fiamme oro) 130 punti.
Tra le donne Santimaria (G.S. Fiamme Oro) conduce senza problemi con 190 punti, lontana Barucci (Td Rimini)

CLASSIFICHE MASCHILI        CLASSIFICHE FEMMINILI

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

MONDO GIOVANI: La situazione della Coppa Italia dopo Acqui Terme

2nd agosto, 2012

Sezione dedicata al Triathlon delle categorie givanili

Ad Acqui Terme è andata in scena l’ultima tappa della Coppa Italia giovani 2012 prima della finale di Campogalliano di Settembre. Ecco la situazione nelle varie categorie:

YOUTH A
In campo maschile Cattabriga (Minerva Roma) sembra aver messo una seria ipoteca sulla vittoria finale, conducendo la classifica generale con 250 punti, con un margine di vantaggio di ben 70 punti sulla sorpresa di Acqui Terme, Puzer (Bressanone Nuoto, 180 punti), seguito a 10 punti da Roccheggiani (Minerva Roma, 170 punti) anche lui protagonista ad Acqui Terme. Leggermente staccato (155 punti totali) Pont (Virtus), mentre Gala (Minerva Roma) con 140 punti è forse l’ultimo che può inseristi nella lotta per il podio.
Tra le donne sono solo due a giocarsi la vittoria finale con Romano (Sbr3) che con le ultime due vittorie a Tarzo e Acqui Terme comanda la classifica con 290 punti davanti alla Contu (Valle d’aosta) con 270  punti. Staccatissime le altre con Pozzuoli (Minerva Roma) a 170 e Arcandeli (Alta Pusteria).

YOUTH B
Tra gli uomini Salvino (Minerva Roma) conquista una preziosa vittoria ad Acqui Terme e accorcia le distanze sul leader Corrà (Fumane) che conduce con 290 punti contro i 270 del romano.  Per il terzo posto sorpasso di Chiodo (Virtus) su Natari (Piacenza Vivo), 200 contro 170.
Tra le donne tripletta di vittorie per Olmo (Pianeta Acqua) che con 300 punti conduce con tranquillità la classifica generale, con la IognaPrat (Rimini) che con 260 punti ha ancora qualche speranza, mentre per Parodi (Virtus , 200 punti) il 3° posto sembra tranquillo.

JUNIOR
Con la vittoria ad Acqui Chitti (Cus Parma) accorcia la distanza su Ciuti (Minerva Roma) che comanda con 220 punti contro i 190 di Chitti. Dietro abbiamo un trio a giocarsi il podio con Mosso (Virtus), Fioravanti (Minerva Roma) e Parmigiani (TD Rimini) che seguono nell’ordine con rispettivamente 170,150 e 140 punti.
Tra le donne la lotta per la vittoria è serrata, sono in 4 che si giocheranno il tutto per tutto nella finale , con la Piccinelli (Acquatica Torino, 230 punti) che difende un piccolo vantaggio sullla Grassi (La Fenice, 210 punti), Gelmini (Alta Puseria, 200 punti) e Papais (Td Rimini, 190 punti).

U23

Sono solo 4 li uomini attualmente in classifica con Pieri (La Fenice) che conduce con 180 punti davanti a Della Pasqua (Td Rimini) 150 punti e Maiolati (G.S. Fiamme oro) 130 punti.
Tra le donne Santimaria (G.S. Fiamme Oro) conduce senza problemi con 190 punti, lontana Barucci (Td Rimini)

CLASSIFICHE MASCHILI        CLASSIFICHE FEMMINILI

By
@novellimarco
backtotop