Mute Triathlon

Lino Barruncho e la guerra con la Federazione portoghese

Da poco più di una settimana  a Lino Barruncho è vietato avvicinarsi ad atleti federati ed  alle strutture sportive che di solito vengono utilizzati dagli atleti di alto rendimento , come Jamor . L’ ex atleta , che si è distinto nel duathlon , con podi  a mondiali e europei , è stato sospeso dalla direzione della Federazione Triathlon Portogallo ( FTP) , ma sembrerebbe che  non abbia ricevuto alcun avviso disciplinare.
Non è  comunque difficile capire il perché Lino Barruncho si trovi in questa situazione . Alcuni atleti , tra i quali João Pereira , vogliono essere allenati  infatti da lui  , al posto del Direttore Tecnico Nazionale  , Hugo Ribeiro . Ma l’ FTP già aveva proibito all’ex  duatleta di lavorare con atleti , sostenendo che lo stesso faceva parte della struttura tecnica della Federazione .
La sospensione Lino Barruncho è avvenuta due giorni prima che gli attori principali  della faccenda (gli atleti) venissero convocati per un incontro con FTP , dove è stato  presentato un nuovo modello di quadro tecnico che consente , tra le altre cose , che i triatleti possano scegliere i propri allenatori .
” Siamo di fronte alla situazione in cui   a Lino ,  è vietato avvicinarsi a noi , così come agli impianti sportivi . Io , Miguel Arraiolos e altri atleti dobbiamo allenarci  da soli , senza alcun sostegno ” , ha detto João Pereira , che guida il gruppo di atleti  che vogliono essere guidati da Barruncho .

Lino Barruncho, 37 , parte della struttura tecnica della Federazione dal 2009 , dice che non vuole  fare commenti sulla sua situazione , dicendo che eventuali chiarimenti in merito andrebbero chiesti al presidente del FTP , Fernando Bean.

Non è  mai stata facile la convivenza tra la direzione attuale della Federazione e gli atleti Elite , che alla fine della stagione 2013 , si erano lamentati  dei gravi problemi che, secondo loro hanno condizionato la preparazione e i loro  risultati.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Lino Barruncho e la guerra con la Federazione portoghese

8th novembre, 2013

Da poco più di una settimana  a Lino Barruncho è vietato avvicinarsi ad atleti federati ed  alle strutture sportive che di solito vengono utilizzati dagli atleti di alto rendimento , come Jamor . L’ ex atleta , che si è distinto nel duathlon , con podi  a mondiali e europei , è stato sospeso dalla direzione della Federazione Triathlon Portogallo ( FTP) , ma sembrerebbe che  non abbia ricevuto alcun avviso disciplinare.
Non è  comunque difficile capire il perché Lino Barruncho si trovi in questa situazione . Alcuni atleti , tra i quali João Pereira , vogliono essere allenati  infatti da lui  , al posto del Direttore Tecnico Nazionale  , Hugo Ribeiro . Ma l’ FTP già aveva proibito all’ex  duatleta di lavorare con atleti , sostenendo che lo stesso faceva parte della struttura tecnica della Federazione .
La sospensione Lino Barruncho è avvenuta due giorni prima che gli attori principali  della faccenda (gli atleti) venissero convocati per un incontro con FTP , dove è stato  presentato un nuovo modello di quadro tecnico che consente , tra le altre cose , che i triatleti possano scegliere i propri allenatori .
” Siamo di fronte alla situazione in cui   a Lino ,  è vietato avvicinarsi a noi , così come agli impianti sportivi . Io , Miguel Arraiolos e altri atleti dobbiamo allenarci  da soli , senza alcun sostegno ” , ha detto João Pereira , che guida il gruppo di atleti  che vogliono essere guidati da Barruncho .

Lino Barruncho, 37 , parte della struttura tecnica della Federazione dal 2009 , dice che non vuole  fare commenti sulla sua situazione , dicendo che eventuali chiarimenti in merito andrebbero chiesti al presidente del FTP , Fernando Bean.

Non è  mai stata facile la convivenza tra la direzione attuale della Federazione e gli atleti Elite , che alla fine della stagione 2013 , si erano lamentati  dei gravi problemi che, secondo loro hanno condizionato la preparazione e i loro  risultati.

By
@novellimarco
backtotop