Mute Triathlon

L’ex triathleta Paolo Zilvetti positivo all’antidoping

Paolo Zilvetti positivo a controllo antidoping

Paolo Zilvetti positivo a controllo antidoping

Paolo Zilvetti, atleta 44 enne biellese, con un recente passato come triatleta e fisioterapista della nazionale di duathlon , è risultato positivo in un controllo antidoping in occasione dell’ultima edizione della maratona di Milano . Ecco il comunicato riguardo alla sospensione cautelare che gli è stata inflitta:

La Prima Sezione del TNA, in accoglimento dell’ istanza di sospensione cautelare proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare l’atleta Paolo Zilvetti (tesserato FIDAL) riscontrato positivo alle sostanze Clostebol Metabolita e Betametasone a seguito di un controllo disposto dal Ministero dello Salute (SVD) ex lege 376/2000 al termine della manifestazione “Milano Marathon 2017 ” svoltasi a Milano il 2 aprile 2017.

Zilvetti ha chiesto le controanalisi e ha fornito la sua versione dei fatti , apparse su alcuni giornali locali ( LEGGI ARTICOLO )

Parleremo di questo caso questa sera alle ore 21.30 durante la diretta facebook su Triathlonmania.

 

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

L’ex triathleta Paolo Zilvetti positivo all’antidoping

29th maggio, 2017
Paolo Zilvetti positivo a controllo antidoping

Paolo Zilvetti positivo a controllo antidoping

Paolo Zilvetti, atleta 44 enne biellese, con un recente passato come triatleta e fisioterapista della nazionale di duathlon , è risultato positivo in un controllo antidoping in occasione dell’ultima edizione della maratona di Milano . Ecco il comunicato riguardo alla sospensione cautelare che gli è stata inflitta:

La Prima Sezione del TNA, in accoglimento dell’ istanza di sospensione cautelare proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare l’atleta Paolo Zilvetti (tesserato FIDAL) riscontrato positivo alle sostanze Clostebol Metabolita e Betametasone a seguito di un controllo disposto dal Ministero dello Salute (SVD) ex lege 376/2000 al termine della manifestazione “Milano Marathon 2017 ” svoltasi a Milano il 2 aprile 2017.

Zilvetti ha chiesto le controanalisi e ha fornito la sua versione dei fatti , apparse su alcuni giornali locali ( LEGGI ARTICOLO )

Parleremo di questo caso questa sera alle ore 21.30 durante la diretta facebook su Triathlonmania.

 

By
@novellimarco
backtotop