Mute Triathlon

La start list dei campionati italiani giovanili di duathlon. I favoriti delle varie gare

E’ uscita sul sito Fitri la start list dei campionati italiani di duathlon in programma ad Acqui Terme questo week end. Oltre 500 iscritti per la sola gara di Sabato , per la precisione 508, identico numero dell’edizione 2013 di Viareggio (considerando le stesse categorie in gara ad Acqui Terme).
Praticamente tutti i “big” al via nelle varie gare.
Negli Youth A in campo maschile la lotta per la vittoria sembrerebbe ristretta a Samuele Angelini (ASD Spezia tri) e Thomas Bertrandi (Torino Triathlon). Attenzione a Davide  Ingrilli (CNM Milano) dominatore lo scorso anno nella categoria Ragazzi. Tra le donne pronostico più aperto anche se potrebbe risolversi come lo scorso anno con un testa a testa fra la  Missaglia (Cus Pro Patria MI) e la D’Antino (Cremona Stradivari), ma attenzione alle matricole classe 2000 , con la Crestani (Marostica) atleta di cui si parla molto e bene, la Romano, che si è recentemente distinta ai campionati italiani studenteschi arrivando 2° dietro alla Battocletti e precedendo proprio la Crestani, possibili outsider la Roscalla (Cus Pro Patria MI) e la Taccone (Friesian).
Sarà una gara spettacolare quella degli Youth B maschili con numerosi atleti di altissimo livello a darsi battaglia. In questo inizio stagione chi ha destato più impressione è stato Pesavento (Padovanuoto Dynamica) , ma la lista dei pretendenti è lunga, partendo da Micotti (Azzurre triathlon team), Azzano (Cus Udine), Cattabriga , Gulienetti e Pavolini (Minerva Roma),  Spinazzè (Silca), Vergallitto (Cus Pro Patria), Paganelli e Soldati (Td Rimini). All’esordio in categoria e da tener d’occhio il vincitore della Coppa Italia Youth A dello scorso anno Sosniok (Alta Pusteria) e il suo antagonista Lazzaretto (Marostica). Tra le donne la favorita d’obbligo dopo il buon inizio di stagione sembra essere Michela Pozzuoli (Minerva Roma) che dovrà guardarsi le spalle dalle varie D’Aniello e Moretti (Td Rimini), attenzione alle due ottime cicliste come la Contu (Valle D’Aosta) e Romano (Cus Pro Patria MI), mentre la Taverna (Friesian) recentemente convocata con la rappresentativa giovanile , potrebbe essere una possibile outsider di lusso.
Nelle gare Junior spettacolo assicurato con pronostico incerto .In campo maschile i favoriti sono Riky Natari (Piacenza triathlon vivo), Alberto Chiodo (As. Virtus) Marco Corrà e Riky Salvino (Minerva Roma), ma attenzione a Marcello Ugazio (Azzurra Triathlon ) che è apparso poco in questo inizio stagione , ma potrebbe piazzare il colpaccio.
Pronostico meno aperto in campo femminile con la “cannibale” Angelica Olmo (Pianeta Acqua) strafavorita, mentre per il podio se la giocheranno probabilmente Giulia Sforza (Azzurra triathlon), Federica Parodi (A.s. Virtus), Tamburri Alessandra (Minerva Roma) e il duo del Td Rimini Iogna-Prat e Moroni.
Numerosi al via anche i Ragazzi con gara incerta fra le donne e tra i maschi possibile favorito Ingrilli Flavio del CNM.
Domenica la gara a squadre formula staffetta mista 2+2, che da quando ha adottato questo format ha perso parecchio in termini di partecipazione, rimanendo praticamente all’appannaggio di pochi team. Viene da chiedersi come mai si copino parecchie cose dalle nazioni straniere , mentre in altri casi no. La Spagna per esempio non solo non adotta la formula mista nella gara a squadre giovanile, ma assegna i titoli sia con formula a staffetta che crono.

STARTING LIST

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

La start list dei campionati italiani giovanili di duathlon. I favoriti delle varie gare

25th aprile, 2014

E’ uscita sul sito Fitri la start list dei campionati italiani di duathlon in programma ad Acqui Terme questo week end. Oltre 500 iscritti per la sola gara di Sabato , per la precisione 508, identico numero dell’edizione 2013 di Viareggio (considerando le stesse categorie in gara ad Acqui Terme).
Praticamente tutti i “big” al via nelle varie gare.
Negli Youth A in campo maschile la lotta per la vittoria sembrerebbe ristretta a Samuele Angelini (ASD Spezia tri) e Thomas Bertrandi (Torino Triathlon). Attenzione a Davide  Ingrilli (CNM Milano) dominatore lo scorso anno nella categoria Ragazzi. Tra le donne pronostico più aperto anche se potrebbe risolversi come lo scorso anno con un testa a testa fra la  Missaglia (Cus Pro Patria MI) e la D’Antino (Cremona Stradivari), ma attenzione alle matricole classe 2000 , con la Crestani (Marostica) atleta di cui si parla molto e bene, la Romano, che si è recentemente distinta ai campionati italiani studenteschi arrivando 2° dietro alla Battocletti e precedendo proprio la Crestani, possibili outsider la Roscalla (Cus Pro Patria MI) e la Taccone (Friesian).
Sarà una gara spettacolare quella degli Youth B maschili con numerosi atleti di altissimo livello a darsi battaglia. In questo inizio stagione chi ha destato più impressione è stato Pesavento (Padovanuoto Dynamica) , ma la lista dei pretendenti è lunga, partendo da Micotti (Azzurre triathlon team), Azzano (Cus Udine), Cattabriga , Gulienetti e Pavolini (Minerva Roma),  Spinazzè (Silca), Vergallitto (Cus Pro Patria), Paganelli e Soldati (Td Rimini). All’esordio in categoria e da tener d’occhio il vincitore della Coppa Italia Youth A dello scorso anno Sosniok (Alta Pusteria) e il suo antagonista Lazzaretto (Marostica). Tra le donne la favorita d’obbligo dopo il buon inizio di stagione sembra essere Michela Pozzuoli (Minerva Roma) che dovrà guardarsi le spalle dalle varie D’Aniello e Moretti (Td Rimini), attenzione alle due ottime cicliste come la Contu (Valle D’Aosta) e Romano (Cus Pro Patria MI), mentre la Taverna (Friesian) recentemente convocata con la rappresentativa giovanile , potrebbe essere una possibile outsider di lusso.
Nelle gare Junior spettacolo assicurato con pronostico incerto .In campo maschile i favoriti sono Riky Natari (Piacenza triathlon vivo), Alberto Chiodo (As. Virtus) Marco Corrà e Riky Salvino (Minerva Roma), ma attenzione a Marcello Ugazio (Azzurra Triathlon ) che è apparso poco in questo inizio stagione , ma potrebbe piazzare il colpaccio.
Pronostico meno aperto in campo femminile con la “cannibale” Angelica Olmo (Pianeta Acqua) strafavorita, mentre per il podio se la giocheranno probabilmente Giulia Sforza (Azzurra triathlon), Federica Parodi (A.s. Virtus), Tamburri Alessandra (Minerva Roma) e il duo del Td Rimini Iogna-Prat e Moroni.
Numerosi al via anche i Ragazzi con gara incerta fra le donne e tra i maschi possibile favorito Ingrilli Flavio del CNM.
Domenica la gara a squadre formula staffetta mista 2+2, che da quando ha adottato questo format ha perso parecchio in termini di partecipazione, rimanendo praticamente all’appannaggio di pochi team. Viene da chiedersi come mai si copino parecchie cose dalle nazioni straniere , mentre in altri casi no. La Spagna per esempio non solo non adotta la formula mista nella gara a squadre giovanile, ma assegna i titoli sia con formula a staffetta che crono.

STARTING LIST

By
@novellimarco
backtotop