Mute Triathlon

Le gare U23 dei mondiali di Londra

La giornata di oggi si è conclusa con le gare U23 , le donne sono state le prime a prendere il via con la padrona di casa Hall a dominare la prima frazione e a tentare la fuga in bici sin dal primo giro. Il suo vantaggio sul gruppo delle inseguitrici (17) in cui si trovava la nostra Petrini (Minerva Roma) arriva a toccare quasi il minuto, ma all’inzio dell’ultimo giro il gruppo si compatta. Entrano in 18 in t2 e prende subito la testa un gruppetto di otto atlete che prosegue compatto sino a metà gara  per rimanere in 6  e giocarsi la vittoria in una lunga volata che premia l’australiana McShane che precede di un solo secondo la canadese Pennock e di 4″ l’altra canadese Kretz. L’azzurra Petrini ha perso man mano terreno e ha chiuso 17ma a oltre 3′ dalla vincitrice.
Nella gara maschile  Matthias Steinwandter (Alta Pusteria) è autore di un ottimo nuoto e riesce a entrare nella fuga di 21 insieme a Andrea De Ponti (Friesian) che si aggancia grazie ad una sparata nei primi km della frazione di ciclismo, mentre Uccellari accusa un distacco nel nuoto di 35″ che sale oltre il minuto dopo il 4° giro in bici. Negli ultimi due giri l’argentino dei Los Tigres Baldini mette il turbo in bici (suo il miglior parziale assoluto) e trascina il gruppo di Uccellari a meno di 30″ dai leaders. Gli ultimi 10 km sono appassionanti con Steinwandter che rimane incollato alla testa fino agli ultimi 2000m, quando dei 5 di testa prende l’iniziativa il francese Le Corre che va a vincere davanti allo spagnolo Alarza che ha la meglio sull’australiano Wilson. Cede un po’ nel finale Steinwandter che chiude con un ottimo 5° posto mentre grande rimonta per Davide Uccellari che arriva 9°. Bene anche Andrea De Ponti che chiude al 15° posto.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Le gare U23 dei mondiali di Londra

12th settembre, 2013

La giornata di oggi si è conclusa con le gare U23 , le donne sono state le prime a prendere il via con la padrona di casa Hall a dominare la prima frazione e a tentare la fuga in bici sin dal primo giro. Il suo vantaggio sul gruppo delle inseguitrici (17) in cui si trovava la nostra Petrini (Minerva Roma) arriva a toccare quasi il minuto, ma all’inzio dell’ultimo giro il gruppo si compatta. Entrano in 18 in t2 e prende subito la testa un gruppetto di otto atlete che prosegue compatto sino a metà gara  per rimanere in 6  e giocarsi la vittoria in una lunga volata che premia l’australiana McShane che precede di un solo secondo la canadese Pennock e di 4″ l’altra canadese Kretz. L’azzurra Petrini ha perso man mano terreno e ha chiuso 17ma a oltre 3′ dalla vincitrice.
Nella gara maschile  Matthias Steinwandter (Alta Pusteria) è autore di un ottimo nuoto e riesce a entrare nella fuga di 21 insieme a Andrea De Ponti (Friesian) che si aggancia grazie ad una sparata nei primi km della frazione di ciclismo, mentre Uccellari accusa un distacco nel nuoto di 35″ che sale oltre il minuto dopo il 4° giro in bici. Negli ultimi due giri l’argentino dei Los Tigres Baldini mette il turbo in bici (suo il miglior parziale assoluto) e trascina il gruppo di Uccellari a meno di 30″ dai leaders. Gli ultimi 10 km sono appassionanti con Steinwandter che rimane incollato alla testa fino agli ultimi 2000m, quando dei 5 di testa prende l’iniziativa il francese Le Corre che va a vincere davanti allo spagnolo Alarza che ha la meglio sull’australiano Wilson. Cede un po’ nel finale Steinwandter che chiude con un ottimo 5° posto mentre grande rimonta per Davide Uccellari che arriva 9°. Bene anche Andrea De Ponti che chiude al 15° posto.

By
@novellimarco
backtotop