Mute Triathlon

Le associazioni sportive dilettantistiche 4° parte

Continuiamo la nostra panoramica sulla gestione di una ASD

LIBRI SOCIALI

  Sotto il profilo civile non vi è obbligo di tenuta di libri sociali per le associazioni, pur essendo obbligatoria la messa in uso dei libri sociali previsto dallo statuto dell’associazione.

E’ comunque opportuno ed indispensabile la tenuta dei libri sociali da parte delle associazioni sportive dilettantistiche, al fine della pubblicità verso i terzi (banche, clienti, fornitori, ecc.).

I libri sociali sono elencati nell’art. 2421 del c.c. quindi per le associazioni sportive dilettantistiche è consigliate tenere:

  • libro dei soci;
  • libro delle assemblee;
  • libro del consiglio direttivo;
  • libro del collegio sindacale (ove presente).

Tutti questi registri possono essere tenuti sia a mano che a fogli mobili meccanizzati, in ogni caso senza lasciare righe in bianco, né abrasioni.

 

LIBRO DEI SOCI

Ente “………………………………”

Via ………………………………………………..

Partita IVA/C.F. ………………..

 

SOCIO N.______________

Dati anagrafici:

1. Nome e cognome: _____________________________

2. Luogo e data di nascita:__________________________________

3. C.F.: _______________________

4. Residenza: Via ___________________________ n. ___________;

5. CAP ___________ Città ________________ Prov. ____________ Tel ______________.

6. Attività svolta: ________________________________

 

Tipo di rapporto associativo scelto:

socio ordinario: socio sostenitore:
Quota sociale annuale E. ………… Quota sociale annuale E. ……….

 

Versamento della prima quota: (barrare la casella inerente)

Effettuato Non effettuato

 

Ammissione:

Data domanda ……………….. Data delibera ……………….. n. ……..

Rilasciata tessera sociale il …………………………….. n. ……………………

Cessazione: (barrare la casella inerente)

Recesso Esclusione

 

Data domanda: ……………….. art. ……. statuto sociale; delibera

Data delibera: …………………. n. ………… del ………………….

 

Versamento delle quote sociali annuali

data importo data importo
       
       
       

 

 

LIBRO DELLE ASSEMBLEE

Questo libro contiene la trascrizione dei verbali e delle decisioni prese dalle assemblee dei soci, sia ordinarie che straordinarie. Devono essere trascritti anche i verbali redatti per atto pubblico, e il libro contiene il verbale annuale con il quale l’assemblea approva il bilancio.

Ciascun verbale è sottoscritto dal Presidente e dal segretario che ha provveduto a redigere il verbale.

 

 

LIBRO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO

Questo libro contiene la trascrizione dei verbali e delle decisioni prese dal consiglio direttivo.

Ciascun verbale è sottoscritto dal Presidente e dal segretario che ha provveduto a redigere il verbale.

VIDIMAZIONE E BOLLATURA DEI LIBRI SOCIALI

Riguardo alla vidimazione degli stessi, la norma non impone nessun obbligo  riguardo le associazioni sportive dilettantistiche, anche se per dare “data certa” ad ogni atto è vivamente consigliabile ed opportuno provvedere alla vidimazione degli stessi presso un notaio, previa apposizione, prima del loro uso, per ogni libro sociale, di:

  • n. 2 marche da bollo da € 14,62 – ogni 100 pagine vidimate;
  • n. 1 bollettino di c/c da € 67,00 – ogni 500 pagine vidimate – sul c/c 6007 intestato all’Agenzia delle Entrate di Roma – Ufficio di Roma 2 – bollatura e numerazione  libri sociali.

Alessandro Caprili

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Le associazioni sportive dilettantistiche 4° parte

9th agosto, 2012

Continuiamo la nostra panoramica sulla gestione di una ASD

LIBRI SOCIALI

  Sotto il profilo civile non vi è obbligo di tenuta di libri sociali per le associazioni, pur essendo obbligatoria la messa in uso dei libri sociali previsto dallo statuto dell’associazione.

E’ comunque opportuno ed indispensabile la tenuta dei libri sociali da parte delle associazioni sportive dilettantistiche, al fine della pubblicità verso i terzi (banche, clienti, fornitori, ecc.).

I libri sociali sono elencati nell’art. 2421 del c.c. quindi per le associazioni sportive dilettantistiche è consigliate tenere:

  • libro dei soci;
  • libro delle assemblee;
  • libro del consiglio direttivo;
  • libro del collegio sindacale (ove presente).

Tutti questi registri possono essere tenuti sia a mano che a fogli mobili meccanizzati, in ogni caso senza lasciare righe in bianco, né abrasioni.

 

LIBRO DEI SOCI

Ente “………………………………”

Via ………………………………………………..

Partita IVA/C.F. ………………..

 

SOCIO N.______________

Dati anagrafici:

1. Nome e cognome: _____________________________

2. Luogo e data di nascita:__________________________________

3. C.F.: _______________________

4. Residenza: Via ___________________________ n. ___________;

5. CAP ___________ Città ________________ Prov. ____________ Tel ______________.

6. Attività svolta: ________________________________

 

Tipo di rapporto associativo scelto:

socio ordinario: socio sostenitore:
Quota sociale annuale E. ………… Quota sociale annuale E. ……….

 

Versamento della prima quota: (barrare la casella inerente)

Effettuato Non effettuato

 

Ammissione:

Data domanda ……………….. Data delibera ……………….. n. ……..

Rilasciata tessera sociale il …………………………….. n. ……………………

Cessazione: (barrare la casella inerente)

Recesso Esclusione

 

Data domanda: ……………….. art. ……. statuto sociale; delibera

Data delibera: …………………. n. ………… del ………………….

 

Versamento delle quote sociali annuali

data importo data importo
       
       
       

 

 

LIBRO DELLE ASSEMBLEE

Questo libro contiene la trascrizione dei verbali e delle decisioni prese dalle assemblee dei soci, sia ordinarie che straordinarie. Devono essere trascritti anche i verbali redatti per atto pubblico, e il libro contiene il verbale annuale con il quale l’assemblea approva il bilancio.

Ciascun verbale è sottoscritto dal Presidente e dal segretario che ha provveduto a redigere il verbale.

 

 

LIBRO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO

Questo libro contiene la trascrizione dei verbali e delle decisioni prese dal consiglio direttivo.

Ciascun verbale è sottoscritto dal Presidente e dal segretario che ha provveduto a redigere il verbale.

VIDIMAZIONE E BOLLATURA DEI LIBRI SOCIALI

Riguardo alla vidimazione degli stessi, la norma non impone nessun obbligo  riguardo le associazioni sportive dilettantistiche, anche se per dare “data certa” ad ogni atto è vivamente consigliabile ed opportuno provvedere alla vidimazione degli stessi presso un notaio, previa apposizione, prima del loro uso, per ogni libro sociale, di:

  • n. 2 marche da bollo da € 14,62 – ogni 100 pagine vidimate;
  • n. 1 bollettino di c/c da € 67,00 – ogni 500 pagine vidimate – sul c/c 6007 intestato all’Agenzia delle Entrate di Roma – Ufficio di Roma 2 – bollatura e numerazione  libri sociali.

Alessandro Caprili

By
@novellimarco
backtotop