Mute Triathlon

La trasferta continentale di Alanya regala soddisfazioni ai colori azzurri

E’ stata sicuramente una di quelle trasferte che non dimenticheremo facilmente quella in terra turca , dove si sono corsi i campionati europei Elite, Junior, Paratriathlon e Age Group di triathlon.
A regalare le prime medaglie sono stati gli Age Group, come sempre in evidenza nelle manifestazioni internazionali , che hanno regalato ai colori azzurri diverse medaglie, nello specifico l’oro nella categoria 75-79 anni con il “solito” Francesco Fiori, mentre sono “d’argento” Michele Vanzi ( 60/64) e Roberto Scaglianti (70-74) che festeggia nel migliore dei modi il suo esordio internazionale. Medaglia di bronzo per Andrea Fiore nella categoria 45-49.
La giornata è continuata con un’altra medaglia che arriva dalle Junior donne con la giovanissima (classe 1996) Angelica Olmo, atleta del Pianeta Acqua che in Italia corre tra le Junior B , che regala uno straordinario bronzo ai colori azzurri dopo una gara tiratissima. Bene anche Giulia Sforza 19° al traguardo, Verena Steinhauser 22°, sfortunata Federica Parodi 37° e vittima di una caduta in bici. La giornata si è conclusa con la gara Elite donne, dove le azzurre hanno regalato altre soddisfazioni ai nostri colori. Nel gruppo di testa dopo la bici erano ben 4 le azzurre, con la Mazzetti che ha duellato sino all’ultimo per conquistare il podio, ma si è dovuta accontentare di un comunque ottimo 4° posto assoluto, bene anche la Betto nella top 10 (9° posto ). Ottime prove anche della valdostana Charlotte Bonin che chiude 16° mentre conclude con un ottimo 19° posto al suo esordio europeo la giovane Elena Maria Petrini.
La giornata di Sabato è stata altrettanto esaltante con i colori azzurri, con la gara Junior maschile che non ha regalato medaglie ma ha visto Delian Stateff tra i protagonisti nelle prime due frazioni e autore del miglior tempo a nuoto, concludendo 12° al traguardo, precedendo Riccardo Mosso (17°), Michelangelo Parmigiani (35°) e Alessio Fioravanti (52°).
Si è corsa poi la gara clou della 3 giorni   turca , con gli Elite uomini che hanno dato spettacolo. Grazie ad una gara maiuscola il nostro Alessandro Fabian conquista uno storico secondo posto assoluto, riuscendo a resistere al prepotente ritorno dello spagnolo Mola e regalando quindi ai colori azzurri e al suo tecnico Sergio Contin un argento strepitoso. A completare il successo azzurro l’ottimo 10° posto di Davide Uccellari autore del quarto parziale assoluto a piedi, che precede di poco l’altro azzurro Matthias Steinwandter (12° assoluto con un ottimo 30’24” negli ultimi 10 km di corsa). Bene anche Luca Facchinetti (19°), mentre più indietro Andrea De Ponti 32°.
La giornata conclusiva ha comunque regalato soddisfazioni ai colori azzurri con la conquista della medaglia di bronzo degli elite nella gara a squadra, gara tiratissima decisasi quasi sul filo di lana. Non è andata bene invece agli Junior che hanno dovuto accontentarsi della medaglia di legno. Le ultime medaglie sono arrivate dal Paratriathlon con Andrea Devicenzi che conquista la medaglia di argento tra i Tri-2 seguito dal compagno di nazionale Giovanni Sasso, tra i tri-3 medaglia d’oro per Michele Ferrarin,mentre tra i Tri-4 8° posto di Alessio Borgato e 13° Walter Carnovali. Dal Tri-5  altre due medaglie con il 2° posto di Andrea Bozzato e l’ottimo bronzo di Alessandro Colombo, mentre podio sfiorato nei Tri-6a da Alberto Ceriani. Arriva anche una medaglia di argento dalla categoria Tri-6b con Maurizio Romeo

RISULTATI

Foto Giardina

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

La trasferta continentale di Alanya regala soddisfazioni ai colori azzurri

16th giugno, 2013

E’ stata sicuramente una di quelle trasferte che non dimenticheremo facilmente quella in terra turca , dove si sono corsi i campionati europei Elite, Junior, Paratriathlon e Age Group di triathlon.
A regalare le prime medaglie sono stati gli Age Group, come sempre in evidenza nelle manifestazioni internazionali , che hanno regalato ai colori azzurri diverse medaglie, nello specifico l’oro nella categoria 75-79 anni con il “solito” Francesco Fiori, mentre sono “d’argento” Michele Vanzi ( 60/64) e Roberto Scaglianti (70-74) che festeggia nel migliore dei modi il suo esordio internazionale. Medaglia di bronzo per Andrea Fiore nella categoria 45-49.
La giornata è continuata con un’altra medaglia che arriva dalle Junior donne con la giovanissima (classe 1996) Angelica Olmo, atleta del Pianeta Acqua che in Italia corre tra le Junior B , che regala uno straordinario bronzo ai colori azzurri dopo una gara tiratissima. Bene anche Giulia Sforza 19° al traguardo, Verena Steinhauser 22°, sfortunata Federica Parodi 37° e vittima di una caduta in bici. La giornata si è conclusa con la gara Elite donne, dove le azzurre hanno regalato altre soddisfazioni ai nostri colori. Nel gruppo di testa dopo la bici erano ben 4 le azzurre, con la Mazzetti che ha duellato sino all’ultimo per conquistare il podio, ma si è dovuta accontentare di un comunque ottimo 4° posto assoluto, bene anche la Betto nella top 10 (9° posto ). Ottime prove anche della valdostana Charlotte Bonin che chiude 16° mentre conclude con un ottimo 19° posto al suo esordio europeo la giovane Elena Maria Petrini.
La giornata di Sabato è stata altrettanto esaltante con i colori azzurri, con la gara Junior maschile che non ha regalato medaglie ma ha visto Delian Stateff tra i protagonisti nelle prime due frazioni e autore del miglior tempo a nuoto, concludendo 12° al traguardo, precedendo Riccardo Mosso (17°), Michelangelo Parmigiani (35°) e Alessio Fioravanti (52°).
Si è corsa poi la gara clou della 3 giorni   turca , con gli Elite uomini che hanno dato spettacolo. Grazie ad una gara maiuscola il nostro Alessandro Fabian conquista uno storico secondo posto assoluto, riuscendo a resistere al prepotente ritorno dello spagnolo Mola e regalando quindi ai colori azzurri e al suo tecnico Sergio Contin un argento strepitoso. A completare il successo azzurro l’ottimo 10° posto di Davide Uccellari autore del quarto parziale assoluto a piedi, che precede di poco l’altro azzurro Matthias Steinwandter (12° assoluto con un ottimo 30’24” negli ultimi 10 km di corsa). Bene anche Luca Facchinetti (19°), mentre più indietro Andrea De Ponti 32°.
La giornata conclusiva ha comunque regalato soddisfazioni ai colori azzurri con la conquista della medaglia di bronzo degli elite nella gara a squadra, gara tiratissima decisasi quasi sul filo di lana. Non è andata bene invece agli Junior che hanno dovuto accontentarsi della medaglia di legno. Le ultime medaglie sono arrivate dal Paratriathlon con Andrea Devicenzi che conquista la medaglia di argento tra i Tri-2 seguito dal compagno di nazionale Giovanni Sasso, tra i tri-3 medaglia d’oro per Michele Ferrarin,mentre tra i Tri-4 8° posto di Alessio Borgato e 13° Walter Carnovali. Dal Tri-5  altre due medaglie con il 2° posto di Andrea Bozzato e l’ottimo bronzo di Alessandro Colombo, mentre podio sfiorato nei Tri-6a da Alberto Ceriani. Arriva anche una medaglia di argento dalla categoria Tri-6b con Maurizio Romeo

RISULTATI

Foto Giardina

By
@novellimarco
backtotop