Mute Triathlon

La finale XTerra vista da dentro. Fabio Assandri ci racconta cosa rende speciale questa gara.

Domenica si correrà a Kapalua la finale del circuito XTerra, una formula che appassione un sempre maggior numero di atleti per le sue caratteristiche uniche e per il clima che si respira sui campi gara. Al via ci saranno alcuni italiani, Fabio Assandri (che sarà tra questi) ci parla un po’ di questo “mondo”:

XTerra è un marchio molto simile a quello Ironman.Ha un tour mondiale e uno europeo, ad ogni tappa si assegnano delle slot per partecipare alla finale di Maui a fine Ottobre. Le slot sono riservate solo agli age group, suddivisi per categorie di età come da noi in Italia. Per i “Professionisti” la partecipazione è a descrizione dell’organizzazione. La finale si svolge a Maui dal 1996 , quando si chiamava Aquaterra, negli anni il nome  si è trasformato in XTerra. La finale da due anni si disputa a Kapalua a nord ovest del’isola,prima si disputava a Makena nel sud-ovest . Gli italiani al via nel 2012 saranno :
Gianpietro De Faveri (prof)
Fabio Assandri
Luca Alladio
Daniele Cantamessa
Paolo Esempi
Riccardo Rosticci
Alessandro Cassetti
Daniele Meroni
Marco Moroni
Massimo Nanni
Roberto Piroddi
Silvia Tiezzi
Silvia Frigeri
Roberta Angela Fogaroli
Daniele Michelet
Pasquale Cassese
La finale a Maui raggruppa tutti i migliori atleti che si sono qualificati nei due tour, quello europeo ha delle tappe in diversi paesi ed ha una classifica finale dove si premia il vincitore assoluto(professionisti) e i vincitori delle varie cat. (age group). La finale incoronerà il campione del mondo XTerra assoluto (professionisti) e i vari campioni del mondo di categoria (age group).
Il formato di queste gare prevede il nuoto suddiviso sempre su due giri con corsa sulla spiaggia tra uno e l’altro(australiana). Per la bici (rigorosamente in mtb) percorsi tipo gare XC di mountain bike, mentre la  corsa si svolge sempre su sterrato,boschi,trail,spiaggia. La finale qui a Maui si corre di  Domenica,dal Mercoledì si possono provare i percorsi di bike e run,già tutti segnati. La finale è una grande festa con la cena del sabato prima della gara (easy), la festa finale con cena e party la sera dopo la gara con le varie premiazioni. In aggiunta, la sera della finale,dopo le premiazioni,si fa anche un halloween party dove tutti gli atleti si travestono e si fa festa. Penso che la finale sia molto bella perchè arrivano atleti da ogni parte del mondo, la location è da favola(le isole Hawaii) ,perchè c’è questa aria di rilassatezza dove sono tutti allegri e pronti a tifarti e a farti i complimenti perchè partecipi alla finale.  C’è  poi “l’aloha spirit”, ma solo chi lo ha vissuto può capire di cosa parlo.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

La finale XTerra vista da dentro. Fabio Assandri ci racconta cosa rende speciale questa gara.

26th ottobre, 2012

Domenica si correrà a Kapalua la finale del circuito XTerra, una formula che appassione un sempre maggior numero di atleti per le sue caratteristiche uniche e per il clima che si respira sui campi gara. Al via ci saranno alcuni italiani, Fabio Assandri (che sarà tra questi) ci parla un po’ di questo “mondo”:

XTerra è un marchio molto simile a quello Ironman.Ha un tour mondiale e uno europeo, ad ogni tappa si assegnano delle slot per partecipare alla finale di Maui a fine Ottobre. Le slot sono riservate solo agli age group, suddivisi per categorie di età come da noi in Italia. Per i “Professionisti” la partecipazione è a descrizione dell’organizzazione. La finale si svolge a Maui dal 1996 , quando si chiamava Aquaterra, negli anni il nome  si è trasformato in XTerra. La finale da due anni si disputa a Kapalua a nord ovest del’isola,prima si disputava a Makena nel sud-ovest . Gli italiani al via nel 2012 saranno :
Gianpietro De Faveri (prof)
Fabio Assandri
Luca Alladio
Daniele Cantamessa
Paolo Esempi
Riccardo Rosticci
Alessandro Cassetti
Daniele Meroni
Marco Moroni
Massimo Nanni
Roberto Piroddi
Silvia Tiezzi
Silvia Frigeri
Roberta Angela Fogaroli
Daniele Michelet
Pasquale Cassese
La finale a Maui raggruppa tutti i migliori atleti che si sono qualificati nei due tour, quello europeo ha delle tappe in diversi paesi ed ha una classifica finale dove si premia il vincitore assoluto(professionisti) e i vincitori delle varie cat. (age group). La finale incoronerà il campione del mondo XTerra assoluto (professionisti) e i vari campioni del mondo di categoria (age group).
Il formato di queste gare prevede il nuoto suddiviso sempre su due giri con corsa sulla spiaggia tra uno e l’altro(australiana). Per la bici (rigorosamente in mtb) percorsi tipo gare XC di mountain bike, mentre la  corsa si svolge sempre su sterrato,boschi,trail,spiaggia. La finale qui a Maui si corre di  Domenica,dal Mercoledì si possono provare i percorsi di bike e run,già tutti segnati. La finale è una grande festa con la cena del sabato prima della gara (easy), la festa finale con cena e party la sera dopo la gara con le varie premiazioni. In aggiunta, la sera della finale,dopo le premiazioni,si fa anche un halloween party dove tutti gli atleti si travestono e si fa festa. Penso che la finale sia molto bella perchè arrivano atleti da ogni parte del mondo, la location è da favola(le isole Hawaii) ,perchè c’è questa aria di rilassatezza dove sono tutti allegri e pronti a tifarti e a farti i complimenti perchè partecipi alla finale.  C’è  poi “l’aloha spirit”, ma solo chi lo ha vissuto può capire di cosa parlo.

By
@novellimarco
backtotop