Mute Triathlon

Ironman Svezia: i risultati degli italiani

Si è corso ieri l’Ironman Svezia, a detta di molti un’ottima gara. Al via anche una discreta delegazione azzurra . Tra di loro Alfio Bulgarelli, della Surfing Shop che nel dopo gara ci ha raccontato la sua prova:

Questi svedesi hanno solo da insegnare!!! Una organizzazione meticolosa che li ha portati a costruire un pontile in legno lungo 200mt sospeso in acqua per la partenza swim….il nuoto era 2giri con passaggio ad ogni giro nell’acqua tra la terra ferma ed il pontile e la gente seduta in piedi arrampicata in ogni dove…a tifar il proprio beniamino! Poi il secondo giro più allungato ci portava in un lago direttamente difronte alla T1/T2! Bici veloce chiusa totalmente e ad ogni paesino… Gente con tavolino birre bande e torte di ogni tipo…run mosso con passaggio x 3 volte nel centro con sampietrini e totalmente transennato!! Un delirio di gente….e che svedesi!!!si passava ogni volta a fianco del traguardo con maxi schermo palco musica e ragazze che intrattenevano il pubblico ballando e coinvolgendoli! La mia gara è partita bene… Nuoto 2categoria e 30esimo Ass. Poi bici 8 di cat 38 di media ma 53esimo ass e infine run 3.47 ahime con i soliti problemi intestinali… La mezza l’ho fatta in 1.40….ero fiduciosi…poi 15′ sprecati nei cessi…alla fine va a puttane tutto! Fino al 32 Km ero sesto…e in qualifica kona!!! Alla fine 14esimo in 9h27! Livello da paura con il primo della mia cat in 9h e qualche minuto e maratona in 3h07!!!Sono amareggiato x qs problemi intestinali che ho sempre nelle lunghe….e nn dipendono da cosa mangio bensì dallo sforzo che il mio fisico forse nn è abituato! Pensa che ieri sera avevo anke preso due dissenten x paura della diarrea!!! Il bicchiere è mezzo pieno e mezzo vuoto!! Ma sono in zona qualifica e ci riproverò!!
Alfio Bulgarelli

Ecco di seguito i risultati degli altri azzurri:
Emanuele Ciotti ,    12° Cat. 30-34 , 60° assoluto 9:07’33”
Stefano Alberoni    43° Cat 30-34 , 163° assoluto 9:41’35”
LorenzoZanetti       60° Cat 30-34, 252° assoluto , 9:58’21”
Daniele Demartis   30° Cat 35-39, 145° assoluto 9:37’39”
Luca Rusca              34° Cat 35-39, 164° assoluto 9:41’38”
Renato Di Febo      62° Cat 35-39, 175° assoluto 10:04’56”
Alfio Bugarelli        14° Cat 40-45, 109°assoluto 9:27’38”
Davide Arona         72° Cat 40-45, 365° assoluto 10:24’15”
Marco Porcellana 108°Cat 40-45, 559° assoluto, 10:53’18”
Fabrizio Zaffiri        19° Cat 45-49, 208° assoluto, 9:51’15”
Paolo Vagaggini    136° Cat 45-49, 1032° assoluto , 12:24’30”
Max Cianchi             18° Cat 55-59, 1165° assoluto , 13:08’46”

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Ironman Svezia: i risultati degli italiani

19th agosto, 2012

Si è corso ieri l’Ironman Svezia, a detta di molti un’ottima gara. Al via anche una discreta delegazione azzurra . Tra di loro Alfio Bulgarelli, della Surfing Shop che nel dopo gara ci ha raccontato la sua prova:

Questi svedesi hanno solo da insegnare!!! Una organizzazione meticolosa che li ha portati a costruire un pontile in legno lungo 200mt sospeso in acqua per la partenza swim….il nuoto era 2giri con passaggio ad ogni giro nell’acqua tra la terra ferma ed il pontile e la gente seduta in piedi arrampicata in ogni dove…a tifar il proprio beniamino! Poi il secondo giro più allungato ci portava in un lago direttamente difronte alla T1/T2! Bici veloce chiusa totalmente e ad ogni paesino… Gente con tavolino birre bande e torte di ogni tipo…run mosso con passaggio x 3 volte nel centro con sampietrini e totalmente transennato!! Un delirio di gente….e che svedesi!!!si passava ogni volta a fianco del traguardo con maxi schermo palco musica e ragazze che intrattenevano il pubblico ballando e coinvolgendoli! La mia gara è partita bene… Nuoto 2categoria e 30esimo Ass. Poi bici 8 di cat 38 di media ma 53esimo ass e infine run 3.47 ahime con i soliti problemi intestinali… La mezza l’ho fatta in 1.40….ero fiduciosi…poi 15′ sprecati nei cessi…alla fine va a puttane tutto! Fino al 32 Km ero sesto…e in qualifica kona!!! Alla fine 14esimo in 9h27! Livello da paura con il primo della mia cat in 9h e qualche minuto e maratona in 3h07!!!Sono amareggiato x qs problemi intestinali che ho sempre nelle lunghe….e nn dipendono da cosa mangio bensì dallo sforzo che il mio fisico forse nn è abituato! Pensa che ieri sera avevo anke preso due dissenten x paura della diarrea!!! Il bicchiere è mezzo pieno e mezzo vuoto!! Ma sono in zona qualifica e ci riproverò!!
Alfio Bulgarelli

Ecco di seguito i risultati degli altri azzurri:
Emanuele Ciotti ,    12° Cat. 30-34 , 60° assoluto 9:07’33”
Stefano Alberoni    43° Cat 30-34 , 163° assoluto 9:41’35”
LorenzoZanetti       60° Cat 30-34, 252° assoluto , 9:58’21”
Daniele Demartis   30° Cat 35-39, 145° assoluto 9:37’39”
Luca Rusca              34° Cat 35-39, 164° assoluto 9:41’38”
Renato Di Febo      62° Cat 35-39, 175° assoluto 10:04’56”
Alfio Bugarelli        14° Cat 40-45, 109°assoluto 9:27’38”
Davide Arona         72° Cat 40-45, 365° assoluto 10:24’15”
Marco Porcellana 108°Cat 40-45, 559° assoluto, 10:53’18”
Fabrizio Zaffiri        19° Cat 45-49, 208° assoluto, 9:51’15”
Paolo Vagaggini    136° Cat 45-49, 1032° assoluto , 12:24’30”
Max Cianchi             18° Cat 55-59, 1165° assoluto , 13:08’46”

By
@novellimarco
backtotop