Mute Triathlon

Ironman Melburne a Llanos e Abraham con record.

E’ ancora in corso di svolgimento l’edizione 2013 dell’Ironman Melbourne in Australia.
I primi concorrenti hanno già tagliato il traguardo in una gara caratterizzata da un nuoto corto (20′ per i primi) e da tempi record.
In campo maschile dopo lo show in bici del belga Vanhoenacker (4.22’32” il suo parziale sui 180 km) si scatena a piedi lo spagnolo Eneko Llanos, che grazie ad uno stratosferico parziale in maratona di 2.43′ 35″ riesce a sopravanzare di circa 3′ il suo rivale belga, chiudendo in 7.36’08”. Sul terzo gradino del podio l’idolo di casa Alexander  a soli 38″ dal belga, autore di una ottima maratona (2.46’44”).
In campo femminile altra prestazione record, la vittoria è andata all’inglese Abraham con il fantastico tempo di 8.10’55” che le è valso il 18° posto assoluto. Ad oltre 15′ la seconda classificata , l’olandese Van Vlerken che chiude in 8.26’39”, completa il podio una delle favorite della vigilia, la svizzera Steffen in 8.31’21”.

CLASSIFICHE

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Ironman Melburne a Llanos e Abraham con record.

24th marzo, 2013

E’ ancora in corso di svolgimento l’edizione 2013 dell’Ironman Melbourne in Australia.
I primi concorrenti hanno già tagliato il traguardo in una gara caratterizzata da un nuoto corto (20′ per i primi) e da tempi record.
In campo maschile dopo lo show in bici del belga Vanhoenacker (4.22’32” il suo parziale sui 180 km) si scatena a piedi lo spagnolo Eneko Llanos, che grazie ad uno stratosferico parziale in maratona di 2.43′ 35″ riesce a sopravanzare di circa 3′ il suo rivale belga, chiudendo in 7.36’08”. Sul terzo gradino del podio l’idolo di casa Alexander  a soli 38″ dal belga, autore di una ottima maratona (2.46’44”).
In campo femminile altra prestazione record, la vittoria è andata all’inglese Abraham con il fantastico tempo di 8.10’55” che le è valso il 18° posto assoluto. Ad oltre 15′ la seconda classificata , l’olandese Van Vlerken che chiude in 8.26’39”, completa il podio una delle favorite della vigilia, la svizzera Steffen in 8.31’21”.

CLASSIFICHE

By
@novellimarco
backtotop