Mute Triathlon

Ironman Cervia a Wurf e Lehrieder

                     Wurf demolisce la concorrenza a Cervia

Cervia ha ospitato una due giorni targata WTC , consacrandosi come una delle località piu’ gettonate dagli amandi della M pallinata. Il successo di numeri e di critiche, colloca l’organizzazione della tappa italiana tra le eccellenze del circuito mondiale che raccoglie ogni anno tantissimi praticanti in ogni parte del pianeta.

In campo maschile assolo del campione australiano Camorun Wurf che prende il largo nella frazione ciclistica per poi chiudere la gara in 7.46′.54” precedendo lo sloveno Kovacic e l’azzurro Molinari, che crolla nel finale.

In campo femminile dominio tedesco , con Lehrieder che trionfa in 8.48′.23”, precedendo le connazionali Schulz e Hufe. Le uniche due pro azzurre al via , De Nicola e Bernardi, sempre lontante dalla testa della gara, si sono ritirate nella frazione finale.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Comments are closed.

Altre Notizie

Articoli più recenti

Articoli più recenti

Ironman Cervia a Wurf e Lehrieder

27th settembre, 2019

                     Wurf demolisce la concorrenza a Cervia

Cervia ha ospitato una due giorni targata WTC , consacrandosi come una delle località piu’ gettonate dagli amandi della M pallinata. Il successo di numeri e di critiche, colloca l’organizzazione della tappa italiana tra le eccellenze del circuito mondiale che raccoglie ogni anno tantissimi praticanti in ogni parte del pianeta.

In campo maschile assolo del campione australiano Camorun Wurf che prende il largo nella frazione ciclistica per poi chiudere la gara in 7.46′.54” precedendo lo sloveno Kovacic e l’azzurro Molinari, che crolla nel finale.

In campo femminile dominio tedesco , con Lehrieder che trionfa in 8.48′.23”, precedendo le connazionali Schulz e Hufe. Le uniche due pro azzurre al via , De Nicola e Bernardi, sempre lontante dalla testa della gara, si sono ritirate nella frazione finale.

By
@novellimarco
backtotop