Mute Triathlon

Il triathleta Luigi Francia per il progetto Onlus Sport Senza Frontiere

 

Presentiamo l’iniziativa di Luigi Francia, triathleta italiano che si è prefisso una meta extra sportiva di alto spessore umano:

Mi chiamo Luigi Francia da sempre nel mondo dello sport.

Lo sport è sinonimo di determinazione: “Costi quel che costi devi raggiungere il tuo scopo”. Hai un obiettivo in mente e in quel momento tutti i pensieri scompaiono. Non ti ricordi neanche chi sei. Il tuo cervello è una fonte di energia che ti invita a continuare. E’ però anche sinonimo di impegno, grande voglia di mettersi alla prova, superare i propri limiti e realizzare i propri sogni. Ogni sportivo da piccolo sognava di essere il numero uno. Sul tetto del mondo con in mano una coppa e al collo una medaglia, salutando e ringraziando il pubblico per averlo accompagnato. Si può vivere lo sport in due modi diversi: pensare per sé e cercare di vincere a qualunque costo altrimenti sostenere un progetto che vede avvicinare al mondo dello sport bambini disagiati che è per me un motivo valido per correre 42 km,valido per chiedere a chi mi conosce e mi sostiene nelle gare, di contribuire con un piccolo gesto affinché un bambino proiettato oggi nello mondo dello sport, possa diventare domani un uomo con sani e profondi principi.

Ringrazio anticipatamente chi deciderà di fare parte di questo progetto per la Onlus Sport senza Frontiere che aiuta i bambini e adolescenti con disagio socio-economico e psico-fisico a crescere e divertirsi attraverso la pratica sportiva.

Grazie Luigi

 

E’ possibile effettuare le donazioni al link : http://www.retedeldono.it/fb/single.php?id=7525&t=initiative

 

 

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Il triathleta Luigi Francia per il progetto Onlus Sport Senza Frontiere

15th gennaio, 2014

 

Presentiamo l’iniziativa di Luigi Francia, triathleta italiano che si è prefisso una meta extra sportiva di alto spessore umano:

Mi chiamo Luigi Francia da sempre nel mondo dello sport.

Lo sport è sinonimo di determinazione: “Costi quel che costi devi raggiungere il tuo scopo”. Hai un obiettivo in mente e in quel momento tutti i pensieri scompaiono. Non ti ricordi neanche chi sei. Il tuo cervello è una fonte di energia che ti invita a continuare. E’ però anche sinonimo di impegno, grande voglia di mettersi alla prova, superare i propri limiti e realizzare i propri sogni. Ogni sportivo da piccolo sognava di essere il numero uno. Sul tetto del mondo con in mano una coppa e al collo una medaglia, salutando e ringraziando il pubblico per averlo accompagnato. Si può vivere lo sport in due modi diversi: pensare per sé e cercare di vincere a qualunque costo altrimenti sostenere un progetto che vede avvicinare al mondo dello sport bambini disagiati che è per me un motivo valido per correre 42 km,valido per chiedere a chi mi conosce e mi sostiene nelle gare, di contribuire con un piccolo gesto affinché un bambino proiettato oggi nello mondo dello sport, possa diventare domani un uomo con sani e profondi principi.

Ringrazio anticipatamente chi deciderà di fare parte di questo progetto per la Onlus Sport senza Frontiere che aiuta i bambini e adolescenti con disagio socio-economico e psico-fisico a crescere e divertirsi attraverso la pratica sportiva.

Grazie Luigi

 

E’ possibile effettuare le donazioni al link : http://www.retedeldono.it/fb/single.php?id=7525&t=initiative

 

 

By
@novellimarco
backtotop