Mute Triathlon

I risultati delle gare del Week end in Italia

 

Come tutti i week end di Settembre quello appena passato è stato ricco di gare nello stivale.
Sabato a Montefiascone (VT) edizione che ha riscosso successo quella 2013 della Green Hill con vittoria in campo maschile del portacolori delle Fiamme Azzurre Alex Ascenzi che precede il redivivo Canuto (Fiamme Oro) e Mauro Pera (Forhans). In campo femminile primo successo per la Youth B del Minerva Roma Michela Pozzuoli che domina la gara distaccando nettamente la portacolori della DDS Lara Silvestri, mentre conclude il podio  Giulia Di Marco del Perugia Triathlon.
A Grado è andato in scena un Olimpico no draft organizzato dall’Adria Gorizia triathlon, con partecipazioni di tutto prestigio e vittoria del nazionale sloveno Plese che dopo essere uscito a una trentina di secondi da Daniel Fontana, recupera tutto lo svantaggio in bici (miglior parziale per lui)  piazza la zampata vincente negli ultimi 10 km di corsa (miglior parziale anche qui per lui) andando a vincere con oltre 1′ su Fontana (DDS) mentre chiude il podio Pederzolli (Cus Trento). Per Fontana una buona prova  considerando che si trova in piena preparazione per l’ IM Florida. In campo femminile testa a testa tra le due atlete delle Fiamme Oro, Daniela Chmet e Margie Santimaria. La Santimaria fa valere le sue doti di ottima ciclista facendo segnare il miglior parziale assoluto sulle due ruote, ma la Chmet riesce a rimontare a piedi e a vincere davanti alla compagna di squadra. Terza Giorgia Priarone (Td Rimini).
Domenica si è corso l’Half Castman  organizzato dalla SBR3 a Castiglione della Pescaia con meno di 150 atleti al via. In campo maschile vittoria per Maurizio Carta (TD Rimini) che sfrutta le sue doti di ex ciclista professionista rimontando e scavando un solco  profondo tra se e i diretti inseguitori andando a vincere agevolmente davanti a Ciotti (Granarolo Bologna) e Pertusati (Forhans). In campo femminile dopo una gara parallela nelle prime due frazioni Barbara Trazzi (Verona Triahlon) ha la meglio di Monica Ferrari (Bicicli Tri) solo nella frazione finale, mentre chiude sul gradino più basso del podio  Alessandra Brunelli (Forhans Team)

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

I risultati delle gare del Week end in Italia

18th settembre, 2013

 

Come tutti i week end di Settembre quello appena passato è stato ricco di gare nello stivale.
Sabato a Montefiascone (VT) edizione che ha riscosso successo quella 2013 della Green Hill con vittoria in campo maschile del portacolori delle Fiamme Azzurre Alex Ascenzi che precede il redivivo Canuto (Fiamme Oro) e Mauro Pera (Forhans). In campo femminile primo successo per la Youth B del Minerva Roma Michela Pozzuoli che domina la gara distaccando nettamente la portacolori della DDS Lara Silvestri, mentre conclude il podio  Giulia Di Marco del Perugia Triathlon.
A Grado è andato in scena un Olimpico no draft organizzato dall’Adria Gorizia triathlon, con partecipazioni di tutto prestigio e vittoria del nazionale sloveno Plese che dopo essere uscito a una trentina di secondi da Daniel Fontana, recupera tutto lo svantaggio in bici (miglior parziale per lui)  piazza la zampata vincente negli ultimi 10 km di corsa (miglior parziale anche qui per lui) andando a vincere con oltre 1′ su Fontana (DDS) mentre chiude il podio Pederzolli (Cus Trento). Per Fontana una buona prova  considerando che si trova in piena preparazione per l’ IM Florida. In campo femminile testa a testa tra le due atlete delle Fiamme Oro, Daniela Chmet e Margie Santimaria. La Santimaria fa valere le sue doti di ottima ciclista facendo segnare il miglior parziale assoluto sulle due ruote, ma la Chmet riesce a rimontare a piedi e a vincere davanti alla compagna di squadra. Terza Giorgia Priarone (Td Rimini).
Domenica si è corso l’Half Castman  organizzato dalla SBR3 a Castiglione della Pescaia con meno di 150 atleti al via. In campo maschile vittoria per Maurizio Carta (TD Rimini) che sfrutta le sue doti di ex ciclista professionista rimontando e scavando un solco  profondo tra se e i diretti inseguitori andando a vincere agevolmente davanti a Ciotti (Granarolo Bologna) e Pertusati (Forhans). In campo femminile dopo una gara parallela nelle prime due frazioni Barbara Trazzi (Verona Triahlon) ha la meglio di Monica Ferrari (Bicicli Tri) solo nella frazione finale, mentre chiude sul gradino più basso del podio  Alessandra Brunelli (Forhans Team)

By
@novellimarco
backtotop