Mute Triathlon

Firme d’autore per la finale del circuito cross a San Martino Siccomario.

Podio donne San Martino

Si è chiuso con il tradizionale appuntamento finale del duathlon sprint MTB di San Martino Siccomario, il circuito cross 2015.

Come sempre curata nei minimi particolari l’organizzazione a cura del triathlon Raschiani Pavese, presente in massa anche con i suoi atleti. Sia in campo maschile che in campo femminile i vincitori dell’edizione 2014 si sono riconfermati sul gradino più alto del podio. Tra gli uomini scappano in bici in due , Huber Rossi (Freezone) e Maurizio Morello (Raschiani Tri Pavese) che si giocano la vittoria nella frazione finale, che sorride all’alfiere della Freezone. Al terzo posto chiude con una buona prova sulle ruote grasse Marco Panzavolta (Padovanuoto).

Tra le donne cavalcata solitaria per Monica Cibin (Tri Novara) che viene insidiata a distanza solo da Ilaria Zavanone (Raschiani Tri Pavese) che porta a casa il secondo posto davanti alla Junior Fabiola D’Antino (Tri Cremona Stradivari).

La classifica finale del circuito cross premia il Raschiani Tri Pavese

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Firme d’autore per la finale del circuito cross a San Martino Siccomario.

29th ottobre, 2015

Podio donne San Martino

Si è chiuso con il tradizionale appuntamento finale del duathlon sprint MTB di San Martino Siccomario, il circuito cross 2015.

Come sempre curata nei minimi particolari l’organizzazione a cura del triathlon Raschiani Pavese, presente in massa anche con i suoi atleti. Sia in campo maschile che in campo femminile i vincitori dell’edizione 2014 si sono riconfermati sul gradino più alto del podio. Tra gli uomini scappano in bici in due , Huber Rossi (Freezone) e Maurizio Morello (Raschiani Tri Pavese) che si giocano la vittoria nella frazione finale, che sorride all’alfiere della Freezone. Al terzo posto chiude con una buona prova sulle ruote grasse Marco Panzavolta (Padovanuoto).

Tra le donne cavalcata solitaria per Monica Cibin (Tri Novara) che viene insidiata a distanza solo da Ilaria Zavanone (Raschiani Tri Pavese) che porta a casa il secondo posto davanti alla Junior Fabiola D’Antino (Tri Cremona Stradivari).

La classifica finale del circuito cross premia il Raschiani Tri Pavese

By
@novellimarco
backtotop