Mute Triathlon

Federazione Mediterranea di Triathlon, il segretario generale FITRI, Aldo Lucarini eletto nel Board

ETU Event: Il 26 gennaio si è tenuta ad Atene la prima Assemblea Generale della Federazione Mediterranea di Triathlon,
Nell’occasione è anche stato eletto il nuovo Comitato Esecutivo, del quale è entrato ufficialmente a far parte il segretario generale della FITRI, Aldo Lucarini che, essendo tra i firmatari dell’atto costitutivo della FMT, nata nel 2007, esercitava già di fatto il ruolo di board member.
Si ricorda che la F.M.T. comprende nazioni dei 3 continenti che si affacciano sul Mar Mediterraneo (Europa, Africa, Asia)e si ripromette di favorire la massima integrazione tecnica ed organizzativa tra le nazioni dell’ “area nord” (quelle europee) e le nazioni dell'”area sud” (Nord Africa , Libano, Cipro, Malta) con l’obiettivo non solo di favorire lo sviluppo del triathlon nelle aree dove è meno presente, ma anche di attivare un circuito di gare specificamente riservate agli atleti di queste 3 macroregioni e di promuovere (d’intesa con ITU ed ETU) la nascita dei Campionati Mediterranei di Triathlon, evento che avrà cadenza biennale.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Federazione Mediterranea di Triathlon, il segretario generale FITRI, Aldo Lucarini eletto nel Board

5th febbraio, 2013

ETU Event: Il 26 gennaio si è tenuta ad Atene la prima Assemblea Generale della Federazione Mediterranea di Triathlon,
Nell’occasione è anche stato eletto il nuovo Comitato Esecutivo, del quale è entrato ufficialmente a far parte il segretario generale della FITRI, Aldo Lucarini che, essendo tra i firmatari dell’atto costitutivo della FMT, nata nel 2007, esercitava già di fatto il ruolo di board member.
Si ricorda che la F.M.T. comprende nazioni dei 3 continenti che si affacciano sul Mar Mediterraneo (Europa, Africa, Asia)e si ripromette di favorire la massima integrazione tecnica ed organizzativa tra le nazioni dell’ “area nord” (quelle europee) e le nazioni dell'”area sud” (Nord Africa , Libano, Cipro, Malta) con l’obiettivo non solo di favorire lo sviluppo del triathlon nelle aree dove è meno presente, ma anche di attivare un circuito di gare specificamente riservate agli atleti di queste 3 macroregioni e di promuovere (d’intesa con ITU ed ETU) la nascita dei Campionati Mediterranei di Triathlon, evento che avrà cadenza biennale.

By
@novellimarco
backtotop