Mute Triathlon

Ennesimo cambio di sede per un campionato italiano.

defezioni calendario

Il calendario Fitri registra l’ennesimo cambio di sede per un campionato italiano. Sulla pagina Facebook del comitato regionale lombardo appare infatti la news che i campionati italiani di Aquathlon classico 2016, inizialmente in programma per il 19 Giugno a Segrate, sono stati sostati a Zibido San Giacomo (Mi), mantenendo comunque la stessa sede. Sul sito Fitri non è apparsa alcuna news,  sul calendario appare ancora la vecchia sede. Ecco nel dettaglio l’annuncio del cambi sede:

Si confermano i Campionati Italiani Assoluti e Age Group di Aquathlon Classico 2016 che si terranno il giorno 19 giugno. La location è stata spostata a Zibido San Giacomo (MI) presso il Lago San Novo, luogo incantevole nonché parco naturalistico protetto. La gara, organizzata dalla ASD CNM Triathlon, è anche valevole come tappa della Coppa Lombardia, Campionato Regionale Lombardo e circuito Trikids Lombardia.

Questa è l’ennesima variazione di calendario in questo 2016, che al mese di  Maggio non è ancora completo , pochi giorni fa è stato riassegnato il campionato italiano di triathlon no draft a.g. , inizialmente in programma a Sapri e annullato con una motivazione che è stata poi smetita dai fatti ( si parlava di un cantiere che in realtà è stato chiuso in pochissimi giorni, quando invece erano legate alla mancata concessione dei permessi per la concomitanza di altra manifestazione già autorizzatat). Ad oggi non ci sono notizie dei Campionati italiani di duathlon a squadre staffetta e coppa crono, cancellati in extremis , con la richiesta di spostarli in altra data. Il destino di questa gara sembra destinato a seguire quello dei campionati italiani assoluti di duathlon classico, che per il secondo anno consecutivo non verranno assegnati. Di sicuro questa Federazione passerà alla storia per il numero di variazioni di sedi e cancellazioni di campionati italiani in una stagione !

L’assegnazione di un campionato italiano di triathlon no draft a una sede come Recco, dove il percorso ciclistico è caratterizzato da salite e discese ,  lascia molti dubbi,  risultando impossibile rispettare la regola no draft in quelle condizioni, dove i tempi di sorpasso in salita si dilatano  notevolmente e quindi porterebbero tutti gli atleti a non rispettare la tempistica del sorpasso imposta del regolamento.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Ennesimo cambio di sede per un campionato italiano.

3rd maggio, 2016

defezioni calendario

Il calendario Fitri registra l’ennesimo cambio di sede per un campionato italiano. Sulla pagina Facebook del comitato regionale lombardo appare infatti la news che i campionati italiani di Aquathlon classico 2016, inizialmente in programma per il 19 Giugno a Segrate, sono stati sostati a Zibido San Giacomo (Mi), mantenendo comunque la stessa sede. Sul sito Fitri non è apparsa alcuna news,  sul calendario appare ancora la vecchia sede. Ecco nel dettaglio l’annuncio del cambi sede:

Si confermano i Campionati Italiani Assoluti e Age Group di Aquathlon Classico 2016 che si terranno il giorno 19 giugno. La location è stata spostata a Zibido San Giacomo (MI) presso il Lago San Novo, luogo incantevole nonché parco naturalistico protetto. La gara, organizzata dalla ASD CNM Triathlon, è anche valevole come tappa della Coppa Lombardia, Campionato Regionale Lombardo e circuito Trikids Lombardia.

Questa è l’ennesima variazione di calendario in questo 2016, che al mese di  Maggio non è ancora completo , pochi giorni fa è stato riassegnato il campionato italiano di triathlon no draft a.g. , inizialmente in programma a Sapri e annullato con una motivazione che è stata poi smetita dai fatti ( si parlava di un cantiere che in realtà è stato chiuso in pochissimi giorni, quando invece erano legate alla mancata concessione dei permessi per la concomitanza di altra manifestazione già autorizzatat). Ad oggi non ci sono notizie dei Campionati italiani di duathlon a squadre staffetta e coppa crono, cancellati in extremis , con la richiesta di spostarli in altra data. Il destino di questa gara sembra destinato a seguire quello dei campionati italiani assoluti di duathlon classico, che per il secondo anno consecutivo non verranno assegnati. Di sicuro questa Federazione passerà alla storia per il numero di variazioni di sedi e cancellazioni di campionati italiani in una stagione !

L’assegnazione di un campionato italiano di triathlon no draft a una sede come Recco, dove il percorso ciclistico è caratterizzato da salite e discese ,  lascia molti dubbi,  risultando impossibile rispettare la regola no draft in quelle condizioni, dove i tempi di sorpasso in salita si dilatano  notevolmente e quindi porterebbero tutti gli atleti a non rispettare la tempistica del sorpasso imposta del regolamento.

By
@novellimarco
backtotop