Mute Triathlon

Elena Petrini riparte alla grande

Elena Petrini riparte alla grande


Elena Petrini al rientro da un piccolo infortunio avrà a disposizione un nuovo mezzo per affrontare sempre più prestigiose sfide. Dedaciaistrada offrirà infatti all’atleta umbra la nuovissima Hidro,  personalizzata con colori accattivanti e aggressivi che di certo non la faranno passare inosservata , cambio elettronico e con le scorrevolissime e performanti Dedawheel.

Per la giovane atleta umbra Rosti ha confezionato un completino bike in perfetta tinta con la sua nuova bicicletta e ai suoi piedi durante gli allenamenti sulle due ruote e gare   le Lake mod TX 222. A sostenere l’ azzurra ci sarà anche Remo Mosole , personaggio di spicco nel ciclismo e proprietario della tenuta Mosole che lo scorso anno ha ospitato i Campionati Italiani di triathlon  sprint assoluti e a squadre.

La scuderia Deda e Lake può anche vantare la presenza di altre due ottime atlete come la  Sforza, Priarone e la Horwat  e  potrebbe  arricchirsi presto con un  prezzo da novanta del mondo del triathlon femminile.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Elena Petrini riparte alla grande

8th agosto, 2014

Elena Petrini riparte alla grande


Elena Petrini al rientro da un piccolo infortunio avrà a disposizione un nuovo mezzo per affrontare sempre più prestigiose sfide. Dedaciaistrada offrirà infatti all’atleta umbra la nuovissima Hidro,  personalizzata con colori accattivanti e aggressivi che di certo non la faranno passare inosservata , cambio elettronico e con le scorrevolissime e performanti Dedawheel.

Per la giovane atleta umbra Rosti ha confezionato un completino bike in perfetta tinta con la sua nuova bicicletta e ai suoi piedi durante gli allenamenti sulle due ruote e gare   le Lake mod TX 222. A sostenere l’ azzurra ci sarà anche Remo Mosole , personaggio di spicco nel ciclismo e proprietario della tenuta Mosole che lo scorso anno ha ospitato i Campionati Italiani di triathlon  sprint assoluti e a squadre.

La scuderia Deda e Lake può anche vantare la presenza di altre due ottime atlete come la  Sforza, Priarone e la Horwat  e  potrebbe  arricchirsi presto con un  prezzo da novanta del mondo del triathlon femminile.

By
@novellimarco
backtotop