Mute Triathlon

Due triatleti assaliti durante la WC di Cape Town

atleti aggrediti durante la WC di Cape Town

atleti aggrediti durante la WC di Cape Town

Attimi di paura per per il triatleta spagnolo Roberto Sánchez Mantecón  e per l’israeliano Amitai Yonah durante la loro trasferta a Cape Town per la prima tappa del circuito di Coppa del Mondo 2018. I due , dopo essere scesi da un autobus a 500m circa dal loro hotel, sono stati assaliti da alcuni ladri che , armati di pistola, li hanno aggrediti. L’atleta spagnolo ha tentato di reagire, ma uno dei malviventi lo ha colpito alla testa con il calcio della pistola. I delinquenti hanno sottratto ai due triatleti uno zaino (di proprietà di Yonah ) e una ruota.  Dopo essersi recati in ospedale per medicarsi, i due hanno sporto denuncia presso la Polizia locale.

Nonostante il forte spavento, lo spagnolo e l’israeliano hanno preso parte alla gara il giorno dopo, con Roberto Sánchez Mantecón che ha chiuso al 7° posto. La vicenda si è circondata subito di un alone di mistero, il post dell’atleta spagnolo e la news apparsa su alcuni siti “istituzionali” sono stati oscurati  e la ITU si è trincerata dietro ad un incredibile silenzio.

http://objetivotriatlon.com/roberto-sanchez-mantecon-atracado-a-punta-de-pistola-en-sudafrica/

http://www.planetatriatlon.com/roberto-sanchez-mantecon-robado-agredido-competir-ciudad-del-cabo/

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Due triatleti assaliti durante la WC di Cape Town

3rd marzo, 2018
atleti aggrediti durante la WC di Cape Town

atleti aggrediti durante la WC di Cape Town

Attimi di paura per per il triatleta spagnolo Roberto Sánchez Mantecón  e per l’israeliano Amitai Yonah durante la loro trasferta a Cape Town per la prima tappa del circuito di Coppa del Mondo 2018. I due , dopo essere scesi da un autobus a 500m circa dal loro hotel, sono stati assaliti da alcuni ladri che , armati di pistola, li hanno aggrediti. L’atleta spagnolo ha tentato di reagire, ma uno dei malviventi lo ha colpito alla testa con il calcio della pistola. I delinquenti hanno sottratto ai due triatleti uno zaino (di proprietà di Yonah ) e una ruota.  Dopo essersi recati in ospedale per medicarsi, i due hanno sporto denuncia presso la Polizia locale.

Nonostante il forte spavento, lo spagnolo e l’israeliano hanno preso parte alla gara il giorno dopo, con Roberto Sánchez Mantecón che ha chiuso al 7° posto. La vicenda si è circondata subito di un alone di mistero, il post dell’atleta spagnolo e la news apparsa su alcuni siti “istituzionali” sono stati oscurati  e la ITU si è trincerata dietro ad un incredibile silenzio.

http://objetivotriatlon.com/roberto-sanchez-mantecon-atracado-a-punta-de-pistola-en-sudafrica/

http://www.planetatriatlon.com/roberto-sanchez-mantecon-robado-agredido-competir-ciudad-del-cabo/

By
@novellimarco
backtotop