Mute Triathlon

Domenico Passuello 6° nel 70.3 Australia

E’ stata una gara con ottimi atleti al via quella di Mandurah Western Ausrtalia che si è corsa Domenica.
In campo maschile il portacolori azzurro del Peperoncino triathlon Domenica Passuello ha fornito la solita ottima prova in bici (5° tempo assoluto il suo nella seconda frazione) dopo aver accumulato però 3′ nel nuoto. Nella mezza finale si è permesso il lusso di battagliare con un ex big della Itu,  l’australiano Brad Kahlefeldt che però ha la meglio per la 5° posizione sull’azzurro grazie ad una mezza corsa in 1.16’45” , terzo parziale assoluto. La vittoria è andato all”ex campione del mondo della distanza con ottimi risultati da giovane nelle gare Itu, il neo zelandese Terenzo Bozzone che grazie al miglior parziale podistico (1.15’52”) taglia il traguardo vittorioso in 3.42’59” precedendo di oltre 1’30” l’australiano Berkel e l’ex tigrotto Sam Appleton (ha corso con la squadra italiana  a Chioggia 2010) che ha chiuso a soli 31″ da Berkel.
In campo femminile doppietta australiana con la Hauschildt che piazza il miglior parziale in bici e a piedi e ha la meglio sulla connazionale Luxford (4.03’46” per la vincitrice, 4.07’15” per la Luxford), terzo posto per la ceca Vodickova. Concludono una top 5 di tutto rispetto la Bennet e la McQuaid.
Un altro azzurro era in gara, Massimo Prevedini (in foto) che ha chiuso in 5.38’06” che ne ha approfittato per visitare il figlio Mattia che vive in Australia e che ha vestito nelle categorie giovanili la divisa del Pianeta Acqua e ora sta inanelladno ottimi risultati nel nuoto nel continente australe.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Domenico Passuello 6° nel 70.3 Australia

12th novembre, 2013

E’ stata una gara con ottimi atleti al via quella di Mandurah Western Ausrtalia che si è corsa Domenica.
In campo maschile il portacolori azzurro del Peperoncino triathlon Domenica Passuello ha fornito la solita ottima prova in bici (5° tempo assoluto il suo nella seconda frazione) dopo aver accumulato però 3′ nel nuoto. Nella mezza finale si è permesso il lusso di battagliare con un ex big della Itu,  l’australiano Brad Kahlefeldt che però ha la meglio per la 5° posizione sull’azzurro grazie ad una mezza corsa in 1.16’45” , terzo parziale assoluto. La vittoria è andato all”ex campione del mondo della distanza con ottimi risultati da giovane nelle gare Itu, il neo zelandese Terenzo Bozzone che grazie al miglior parziale podistico (1.15’52”) taglia il traguardo vittorioso in 3.42’59” precedendo di oltre 1’30” l’australiano Berkel e l’ex tigrotto Sam Appleton (ha corso con la squadra italiana  a Chioggia 2010) che ha chiuso a soli 31″ da Berkel.
In campo femminile doppietta australiana con la Hauschildt che piazza il miglior parziale in bici e a piedi e ha la meglio sulla connazionale Luxford (4.03’46” per la vincitrice, 4.07’15” per la Luxford), terzo posto per la ceca Vodickova. Concludono una top 5 di tutto rispetto la Bennet e la McQuaid.
Un altro azzurro era in gara, Massimo Prevedini (in foto) che ha chiuso in 5.38’06” che ne ha approfittato per visitare il figlio Mattia che vive in Australia e che ha vestito nelle categorie giovanili la divisa del Pianeta Acqua e ora sta inanelladno ottimi risultati nel nuoto nel continente australe.

By
@novellimarco
backtotop