Mute Triathlon

Del Corral dopo la “telenovela” della Florida vince ancora un Ironman dopo soli 15 giorni!

Lo spagnolo Victor Del Corral dopo aver vinto a tempo di record l’ Ironman Florida solo 15 giorni fa ed essere finito al centro di una “telenovela” legata alla regolarità del suo casco ,  ha vinto anche l’ironman Arizona piazzando un altro tempone (8.02′) . La vittoria è stata conquistata come in Florida grazie ad una ottima maratona (corsa in 2.43’58”) che gli ha permesso di recuperare lo svantaggio da Rapp accumulato nel nuoto e nella bici, e dopo aver fatto realizzare comunque un ottimo 4.20′ in bici. Il terzo posto è andato a Petersen-Bach, mentre tra le donne la vittoria è stata conquistata dalla Gajer che grazie ad un 3.02′ in maratona ha preceduto in 8.52’49” la Kessler e la Vesterby.
Erano 4 gli azzurri al via, Mazzeta dopo un buon nuoto e una buona bici è stato costretto al ritiro, il migliore è quindi risultato Mattia Percudani che ha chiuso in 11.06.38. Ecco nel dettaglio i risultati degli italiani.

  Faves First Name Last Name Rank Swim Bike Run Finish
 
Mattia Percudani
446
01:19:07
05:38:08
03:58:02
11:06:38
 
Simon Sobrero
1043
01:54:01
05:23:58
04:50:59
12:23:06
 
Armando Armellini
1604
01:54:53
06:07:00
05:07:14
13:28:13
 
Gabriele Mazzetta  
00:52:08
04:44:20
 

La prestazione di Del Corral ha aperto molte discussioni di come sia possibile effettuare due gare  di altissimo livello, praticamente fotocopia una dell’altra, in un lasso di tempo così breve  considerando che stiamo parlando di una manifestazione come l’ Ironman che a livello organico – muscolare lascia parecchi strascichi nel fisico anche di atleti molto allenati. Di certo l’attuale sistema di punteggio per gli Elite della WTC obbliga gli atleti a correre più frequentemente e a tentare di chiudere la partita con la qualificazione per Kona il più in anticipo possibile. Sembrerebbe anche  che De Corral sarà al via dell’ Ironman del Messico del 1 Dicembre, sicuramente c’è da aspettarsi un ‘altra prestazione stratosferica o un crollo clamoroso !

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Del Corral dopo la “telenovela” della Florida vince ancora un Ironman dopo soli 15 giorni!

19th novembre, 2013

Lo spagnolo Victor Del Corral dopo aver vinto a tempo di record l’ Ironman Florida solo 15 giorni fa ed essere finito al centro di una “telenovela” legata alla regolarità del suo casco ,  ha vinto anche l’ironman Arizona piazzando un altro tempone (8.02′) . La vittoria è stata conquistata come in Florida grazie ad una ottima maratona (corsa in 2.43’58”) che gli ha permesso di recuperare lo svantaggio da Rapp accumulato nel nuoto e nella bici, e dopo aver fatto realizzare comunque un ottimo 4.20′ in bici. Il terzo posto è andato a Petersen-Bach, mentre tra le donne la vittoria è stata conquistata dalla Gajer che grazie ad un 3.02′ in maratona ha preceduto in 8.52’49” la Kessler e la Vesterby.
Erano 4 gli azzurri al via, Mazzeta dopo un buon nuoto e una buona bici è stato costretto al ritiro, il migliore è quindi risultato Mattia Percudani che ha chiuso in 11.06.38. Ecco nel dettaglio i risultati degli italiani.

  Faves First Name Last Name Rank Swim Bike Run Finish
 
Mattia Percudani
446
01:19:07
05:38:08
03:58:02
11:06:38
 
Simon Sobrero
1043
01:54:01
05:23:58
04:50:59
12:23:06
 
Armando Armellini
1604
01:54:53
06:07:00
05:07:14
13:28:13
 
Gabriele Mazzetta  
00:52:08
04:44:20
 

La prestazione di Del Corral ha aperto molte discussioni di come sia possibile effettuare due gare  di altissimo livello, praticamente fotocopia una dell’altra, in un lasso di tempo così breve  considerando che stiamo parlando di una manifestazione come l’ Ironman che a livello organico – muscolare lascia parecchi strascichi nel fisico anche di atleti molto allenati. Di certo l’attuale sistema di punteggio per gli Elite della WTC obbliga gli atleti a correre più frequentemente e a tentare di chiudere la partita con la qualificazione per Kona il più in anticipo possibile. Sembrerebbe anche  che De Corral sarà al via dell’ Ironman del Messico del 1 Dicembre, sicuramente c’è da aspettarsi un ‘altra prestazione stratosferica o un crollo clamoroso !

By
@novellimarco
backtotop