Mute Triathlon

Degasperi nella storia. Risti prende le misure

Degasperi Lanzarote

Italiani protagonisti nella distanza Ironman.

Sabato 23 Maggio si è corso l’Ironman di Lanzarote, battezzato come il MAS DURO per via dei suoi percorsi e delle condizioni atmosferiche che caratterizzano la gara spagnola. Quest’anno il vento è stato ancora una volta protagonista e ha reso la gara ancor più dura. Il trentino Degasperi ha compiuto una grandra impresa conquistando una vittoria storica che fa salire a 3 il numero di atleti italiani vincitori di un Ironman del circuito mondiale WTC. Il capolavoro del portacolori del Cus Trento si è avverato nella maratona finale dove il Dega ha piazzato il miglior parziale assoluto (2.47.15) ed è riuscito a sopravanzare il tedesco Kramer che aveva preso il largo nella frazione ciclistica. La vittoria è arrivata dopo 8 ore 56 minuti e 49 secondi con quasi 3 minuti di vantaggio sul tedesco e quasi 8 sullo svizzero Baertsch.

Ieri invece è andato in scena l’edizione 2015 dell’ Ironman Brasile, valido come campionato latino-americano. Al via tra i Pro anche Ivan Risti, alla sua seconda esperienza sulla distanza dopo il suo esordio lo scorso anno sempre in terra brasiliana. Per il portacolori della DDS gara tra i protagonisti sino alla frazione finale dove deve cedere il passo nella seconda metà di gara rallentando per crampi e chiudendo in 17° posizione assoluta e 15° tra i PRO con un tempo finale di 8.49.43. La gara è stata vinta dal belga Vanhoenacker in 7.53.44 davanti all’americano ODonnell e al canadese McMahon

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Degasperi nella storia. Risti prende le misure

1st giugno, 2015

Degasperi Lanzarote

Italiani protagonisti nella distanza Ironman.

Sabato 23 Maggio si è corso l’Ironman di Lanzarote, battezzato come il MAS DURO per via dei suoi percorsi e delle condizioni atmosferiche che caratterizzano la gara spagnola. Quest’anno il vento è stato ancora una volta protagonista e ha reso la gara ancor più dura. Il trentino Degasperi ha compiuto una grandra impresa conquistando una vittoria storica che fa salire a 3 il numero di atleti italiani vincitori di un Ironman del circuito mondiale WTC. Il capolavoro del portacolori del Cus Trento si è avverato nella maratona finale dove il Dega ha piazzato il miglior parziale assoluto (2.47.15) ed è riuscito a sopravanzare il tedesco Kramer che aveva preso il largo nella frazione ciclistica. La vittoria è arrivata dopo 8 ore 56 minuti e 49 secondi con quasi 3 minuti di vantaggio sul tedesco e quasi 8 sullo svizzero Baertsch.

Ieri invece è andato in scena l’edizione 2015 dell’ Ironman Brasile, valido come campionato latino-americano. Al via tra i Pro anche Ivan Risti, alla sua seconda esperienza sulla distanza dopo il suo esordio lo scorso anno sempre in terra brasiliana. Per il portacolori della DDS gara tra i protagonisti sino alla frazione finale dove deve cedere il passo nella seconda metà di gara rallentando per crampi e chiudendo in 17° posizione assoluta e 15° tra i PRO con un tempo finale di 8.49.43. La gara è stata vinta dal belga Vanhoenacker in 7.53.44 davanti all’americano ODonnell e al canadese McMahon

By
@novellimarco
backtotop