Mute Triathlon

Definite le sedi dei Campionati Italiani e Circuiti Fitri 2013: considerazioni

Con un giorno di anticipo rispetto a quanto programmato, la Fitri ha diramato le date e svelato le sedi ufficiali delle manifestazioni che assegneranno i titoli nazionali delle varie specialità e che faranno parte dei vari circuiti federali. Alcune gare ancora non sono state assegnate e di conseguenza sono stati riaperti i bandi.
Dopo anni il titolo di Triathlon Cross Cuntry non va ad Orosei ma a Avigliana (30 Giugno), Iseo sarà la sede dei Campionati Italiani A.G. Triathlon  no draft (anche seconda tappa circuito no draft) il 14 Luglio, su un percorso tosto e organizzazione a cura Freezone, a Nibbiano invece andranno in scena i Campionati Italiani Duathlon A.G. organizzati il 2 Giugno dal Piacenza Vivo Triathlon , anche qui su percorsi non facili.
La prima due giorni importante sarà quella del 2-3 Marzo a Tirrenia, dove il Sabato partirà il circuito nazionale di duathlon, mentre la Domenica ci saranno i Campionati Italiani a squadre staffetta 2+2 e la Coppa Crono. Il 24 Marzo tutti a Romano di Lombardia per i Campionati Italiani di Duathlon Sprint, organizzazione Peperoncino Triathlon che dopo il successo dell’edizione 2012 riproporrà sicuramente una ottima gara. Il 7 Aprile a Lecco la 3° tappa del Circuito Duathlon con uno sprint nell’incantevole scenario lombardo, la 4° sarà il 20 Luglio a Pisa su distanze 5-30-5, mentre si chiuderà il circuito con i Campionati Italiani di Duathlon classico a Seclì (LE). Su quest’ultima data c’è il rischio di trovarsi nella stessa situazione del 2010 con Bari 1° tappa del circuito nazionale di triathlon, dove la partecipazione delle squadre del nord è stata molto bassa. Di certo la collocazione geografica non favorisce la partecipazione del maggior bacino di atleti d’Italia, il fatto che sia Campionato italiano potrebbe dara una mano in termini di numeri, il fatto che sia l’ultima tappa del circuito potrebbe di fatto portare qualche squadra ad investire sulla trasferta, così come potrebbe disincentivare quelle squadre che si dovessero già trovare tagliate fuori dai giochi per quanto riguarda il circuito.
Per quanto riguarda il vecchio “triathlon fest”, la nuova dirigenza ha preso in considerazione l’unica richiesta effettivamente a norma, Lovadina, in quanto sia Tirrenia che Marina di Pietrasanta non avevano lo spazio acqua alternativo in caso di mare impraticabile.
Per il primo anno forse, tutte le date delle gare giovanili sono state coperte al “primo turno”, indice che l’innalzamento delle quote di iscrizioni giovanili hanno dato uno stimolo agli organizzatori per investire nelle gare giovanili.
Altra gara che assegnerà titoli al sud sarà quella del 21 Settembre a Napoli, per i Campionati italiani di aquathlon, sicura terra di conquista per le squadre campane e del centro-sud Italia, mentre il 22 Settembre sempre al sud (Varano) la 3° tappa del circuito no draft che si aprirà il 5 Maggio a Barberino del Mugello con i Campionati Italiani di lungo, per concludersi poi il 13 Ottobre a Sirone con un duathlon lungo.

DATE COMPLETE

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Definite le sedi dei Campionati Italiani e Circuiti Fitri 2013: considerazioni

2nd febbraio, 2013

Con un giorno di anticipo rispetto a quanto programmato, la Fitri ha diramato le date e svelato le sedi ufficiali delle manifestazioni che assegneranno i titoli nazionali delle varie specialità e che faranno parte dei vari circuiti federali. Alcune gare ancora non sono state assegnate e di conseguenza sono stati riaperti i bandi.
Dopo anni il titolo di Triathlon Cross Cuntry non va ad Orosei ma a Avigliana (30 Giugno), Iseo sarà la sede dei Campionati Italiani A.G. Triathlon  no draft (anche seconda tappa circuito no draft) il 14 Luglio, su un percorso tosto e organizzazione a cura Freezone, a Nibbiano invece andranno in scena i Campionati Italiani Duathlon A.G. organizzati il 2 Giugno dal Piacenza Vivo Triathlon , anche qui su percorsi non facili.
La prima due giorni importante sarà quella del 2-3 Marzo a Tirrenia, dove il Sabato partirà il circuito nazionale di duathlon, mentre la Domenica ci saranno i Campionati Italiani a squadre staffetta 2+2 e la Coppa Crono. Il 24 Marzo tutti a Romano di Lombardia per i Campionati Italiani di Duathlon Sprint, organizzazione Peperoncino Triathlon che dopo il successo dell’edizione 2012 riproporrà sicuramente una ottima gara. Il 7 Aprile a Lecco la 3° tappa del Circuito Duathlon con uno sprint nell’incantevole scenario lombardo, la 4° sarà il 20 Luglio a Pisa su distanze 5-30-5, mentre si chiuderà il circuito con i Campionati Italiani di Duathlon classico a Seclì (LE). Su quest’ultima data c’è il rischio di trovarsi nella stessa situazione del 2010 con Bari 1° tappa del circuito nazionale di triathlon, dove la partecipazione delle squadre del nord è stata molto bassa. Di certo la collocazione geografica non favorisce la partecipazione del maggior bacino di atleti d’Italia, il fatto che sia Campionato italiano potrebbe dara una mano in termini di numeri, il fatto che sia l’ultima tappa del circuito potrebbe di fatto portare qualche squadra ad investire sulla trasferta, così come potrebbe disincentivare quelle squadre che si dovessero già trovare tagliate fuori dai giochi per quanto riguarda il circuito.
Per quanto riguarda il vecchio “triathlon fest”, la nuova dirigenza ha preso in considerazione l’unica richiesta effettivamente a norma, Lovadina, in quanto sia Tirrenia che Marina di Pietrasanta non avevano lo spazio acqua alternativo in caso di mare impraticabile.
Per il primo anno forse, tutte le date delle gare giovanili sono state coperte al “primo turno”, indice che l’innalzamento delle quote di iscrizioni giovanili hanno dato uno stimolo agli organizzatori per investire nelle gare giovanili.
Altra gara che assegnerà titoli al sud sarà quella del 21 Settembre a Napoli, per i Campionati italiani di aquathlon, sicura terra di conquista per le squadre campane e del centro-sud Italia, mentre il 22 Settembre sempre al sud (Varano) la 3° tappa del circuito no draft che si aprirà il 5 Maggio a Barberino del Mugello con i Campionati Italiani di lungo, per concludersi poi il 13 Ottobre a Sirone con un duathlon lungo.

DATE COMPLETE

By
@novellimarco
backtotop