Mute Triathlon

Davide Uccellari e Maria Elena Petrini conquistano il 2° Duathlon carnevale Viareggio

 

Una giornata di sole ha accompagnato la seconda edizione del Duathlon carnevale di Viareggio organizzato dai Los Tigres nella  città perla del Tirreno.
Le prime a partire sono state le donne con la Petrini (Minerva Roma) che dopo il secondo posto della prima edizione era la favorita per portarsi a casa la vittoria. La prima frazione podistica ha visto la Petrini e la Gaiardelli transitare insieme alla fine del primo dei due giri previsti, così come Miryam Grassi (Peperoncino) e Marica Romano (Pro Patria) seguivano appaiate a distanza. In T1 la Petrini si presenta da sola con la Gaiardelli che recupera il gap in bici, mentre dietro Grassi e Romano procedono distaccate in solitaria.
In t2 Gaiardelli è la più lesta ad uscire , ma la Petrini non tradisce le attese e trionfa davanti ad una ottima Gaiardelli, con la Grassi a precedere la Romano per il bronzo.
In campo maschile ci si aspettava un testa a testa fra Davide Uccellari (G.S. Fiamme Azzurre) e il giovane romano Delian Stateff (Minerva Roma ) che dopo il secondo posto della scorsa edizione voleva conquistare il gradino più alto del podio.
Dopo i primi 2.5 km però Davide Uccellari metteva subito le cose in chiaro, transitando solitario con 30” su Stateff che precedeva di pochi metri Mansuino (Firenze tri). In t1 il vantaggio di Uccellari è di circa 1’, vantaggio che aumenta sino ad arrivare ad oltre 2’ in bici, con Stateff che  allunga su Mansuino. Gli ultimi 2.5 km sono una passarella per Uccellari (miglior parziale in tutte e tre le frazioni) che conquista la vittoria con uno stratosferico tempo ( le distanze effettive erano 5.15 –  19 – 2.55) . Stateff accusa la stanchezza degli allenamenti degli ultimi giorni e chiude ancora una volta secondo , mentre il bronzo va a Mansuino.
La giornata è terminata con un ricco pasta party e premiazioni a tutti i vincitori delle varie categorie, che hanno potuto posare con Burlamacco e Ondina, le due maschere tipiche del carnevale viareggino.
Il presidente  dei Los Tigres Domenica Oliveto ha così commentato:

Siamo soddisfatti di come sono andate le cose, la manifestazione ha avuto come cornice una delle più belle città italiane in concomitanza di uno degli eventi più spettacolari del mondo. I nostri atleti hanno dato il massimo sia in gara che come volontari  per allestire il meraviglioso scenario che ha fatto da cornice alla manifestazione sportiva. Siamo consapevoli che ci manchi ancora qualche cosa in termini di logistica, ma il nostro impegno a migliorarci è massimo. Ci è di certo dispiaciuto per la totale assenza di autorità comunali alla manifestazione, ma la Fondazione Carnevale ci ha “regalato” la presenza di Burlamacco e Ondina . Stiamo già pensando all’edizione 2015 !!!

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Davide Uccellari e Maria Elena Petrini conquistano il 2° Duathlon carnevale Viareggio

24th febbraio, 2014

 

Una giornata di sole ha accompagnato la seconda edizione del Duathlon carnevale di Viareggio organizzato dai Los Tigres nella  città perla del Tirreno.
Le prime a partire sono state le donne con la Petrini (Minerva Roma) che dopo il secondo posto della prima edizione era la favorita per portarsi a casa la vittoria. La prima frazione podistica ha visto la Petrini e la Gaiardelli transitare insieme alla fine del primo dei due giri previsti, così come Miryam Grassi (Peperoncino) e Marica Romano (Pro Patria) seguivano appaiate a distanza. In T1 la Petrini si presenta da sola con la Gaiardelli che recupera il gap in bici, mentre dietro Grassi e Romano procedono distaccate in solitaria.
In t2 Gaiardelli è la più lesta ad uscire , ma la Petrini non tradisce le attese e trionfa davanti ad una ottima Gaiardelli, con la Grassi a precedere la Romano per il bronzo.
In campo maschile ci si aspettava un testa a testa fra Davide Uccellari (G.S. Fiamme Azzurre) e il giovane romano Delian Stateff (Minerva Roma ) che dopo il secondo posto della scorsa edizione voleva conquistare il gradino più alto del podio.
Dopo i primi 2.5 km però Davide Uccellari metteva subito le cose in chiaro, transitando solitario con 30” su Stateff che precedeva di pochi metri Mansuino (Firenze tri). In t1 il vantaggio di Uccellari è di circa 1’, vantaggio che aumenta sino ad arrivare ad oltre 2’ in bici, con Stateff che  allunga su Mansuino. Gli ultimi 2.5 km sono una passarella per Uccellari (miglior parziale in tutte e tre le frazioni) che conquista la vittoria con uno stratosferico tempo ( le distanze effettive erano 5.15 –  19 – 2.55) . Stateff accusa la stanchezza degli allenamenti degli ultimi giorni e chiude ancora una volta secondo , mentre il bronzo va a Mansuino.
La giornata è terminata con un ricco pasta party e premiazioni a tutti i vincitori delle varie categorie, che hanno potuto posare con Burlamacco e Ondina, le due maschere tipiche del carnevale viareggino.
Il presidente  dei Los Tigres Domenica Oliveto ha così commentato:

Siamo soddisfatti di come sono andate le cose, la manifestazione ha avuto come cornice una delle più belle città italiane in concomitanza di uno degli eventi più spettacolari del mondo. I nostri atleti hanno dato il massimo sia in gara che come volontari  per allestire il meraviglioso scenario che ha fatto da cornice alla manifestazione sportiva. Siamo consapevoli che ci manchi ancora qualche cosa in termini di logistica, ma il nostro impegno a migliorarci è massimo. Ci è di certo dispiaciuto per la totale assenza di autorità comunali alla manifestazione, ma la Fondazione Carnevale ci ha “regalato” la presenza di Burlamacco e Ondina . Stiamo già pensando all’edizione 2015 !!!

By
@novellimarco
backtotop