Mute Triathlon

Daniel Fontana scrive un’altra pagina di storia del triathlon Italiano.

L’italo/argentino Daniel Fontana  (DDS) dopo aver scritto pagine di storia del triathlon argentino e italiano sulle distanze “brevi” e dopo essere stato bruscamente accantonato dalla nazionale italiana olimpica, ha trovato la sua dimensione nelle lunghe distanze. Dopo numerose vittorie sulla distanza 70.3 anche in gare WTC, a Daniel mancava solo la ciliegina sulla torta della sua carriera: vincere un Ironman WTC. Pochi minuti fa Daniel Fontana è diventato il primo italiano a vincere un Ironman WTC trionfando nell’Ironman Los Cabos in Messico , dopo una gara quasi sempre di testa a parte gli ultimi km della frazione ciclistica. Per l’azzurro un buon 8.26’15” con il 3° parziale nella maratona finale. A completare il trionfo azzurro il 3° posto di Domenico Passuello che dopo aver chiuso il nuoto in ritardo dai primi, fa segnare il miglior parziale nella frazione a lui più congegnale, il ciclismo (ex pro di ciclismo) e rientra sul “gruppo” di Fontana. Nella frazione finale Passuello riesce addirittura a raggiungere la seconda posizione dietro a Fontana, ma deve cedere un po’ nel finale e chiude comunque con un ottimo 3° posto in 8.34’18” dietro a Bayiliss.
Il migliore age group italiano è Emanuele Ciotti che vince la categoria 30-34 in 9.21’47”
Tra le donne vittoria per la Corbin che prende la testa della gara nella maratona finale e trionfa in 9.16’43” riuscendo a resistere al grande ritorno della Ribes che giunge a 4′ e paga pesantemente il distacco di 8′ subito nella frazione a nuoto.
In gara anche altri due italiani Mauro Ciarrocchi e Luisa Fumagalli, con l’esperto Ironman bresciano a podio nella sua categoria (2°) chiudendo in 10.’6’28”.

VIDEO ARRIVO DANIEL FONTANA

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Daniel Fontana scrive un’altra pagina di storia del triathlon Italiano.

31st marzo, 2014

L’italo/argentino Daniel Fontana  (DDS) dopo aver scritto pagine di storia del triathlon argentino e italiano sulle distanze “brevi” e dopo essere stato bruscamente accantonato dalla nazionale italiana olimpica, ha trovato la sua dimensione nelle lunghe distanze. Dopo numerose vittorie sulla distanza 70.3 anche in gare WTC, a Daniel mancava solo la ciliegina sulla torta della sua carriera: vincere un Ironman WTC. Pochi minuti fa Daniel Fontana è diventato il primo italiano a vincere un Ironman WTC trionfando nell’Ironman Los Cabos in Messico , dopo una gara quasi sempre di testa a parte gli ultimi km della frazione ciclistica. Per l’azzurro un buon 8.26’15” con il 3° parziale nella maratona finale. A completare il trionfo azzurro il 3° posto di Domenico Passuello che dopo aver chiuso il nuoto in ritardo dai primi, fa segnare il miglior parziale nella frazione a lui più congegnale, il ciclismo (ex pro di ciclismo) e rientra sul “gruppo” di Fontana. Nella frazione finale Passuello riesce addirittura a raggiungere la seconda posizione dietro a Fontana, ma deve cedere un po’ nel finale e chiude comunque con un ottimo 3° posto in 8.34’18” dietro a Bayiliss.
Il migliore age group italiano è Emanuele Ciotti che vince la categoria 30-34 in 9.21’47”
Tra le donne vittoria per la Corbin che prende la testa della gara nella maratona finale e trionfa in 9.16’43” riuscendo a resistere al grande ritorno della Ribes che giunge a 4′ e paga pesantemente il distacco di 8′ subito nella frazione a nuoto.
In gara anche altri due italiani Mauro Ciarrocchi e Luisa Fumagalli, con l’esperto Ironman bresciano a podio nella sua categoria (2°) chiudendo in 10.’6’28”.

VIDEO ARRIVO DANIEL FONTANA

By
@novellimarco
backtotop