Mute Triathlon

Daniel Fontana in Florida entra nella storia del triathlon italiano

E’ stata una edizione da record quella dell’Ironman Florida che si è corsa Sabato.
Numerosi record sono stati abbattuti sia nella gara maschile che femminile. con l’americano Starykowicz che demolisce il suo stesso record della frazione in bici realizzando un parziale stratosferico di 4.02’57”  rifilando 13′ al più diretto inseguitore e scavando un solco che sembrava incolmabile fra se e gli altri concorrenti. Dietro di lui sono partiti subito all’inseguimento il nostro Daniel Fontana e lo spagnolo De Corral, proprio quest’ultimo ha iniziato la maratona sul passo di 3’30″/km deciso a tentare il tutto per tutto per raggiungere l’americano. De Corral e Fontana iniziano a rosicchiare minuti  al leader, ma per l’azzurro la crisi arriva al 30° km circa, De Corral riesce a prendere la testa della gara proprio nel finale, Fontana in crisi nera deve cedere al rientro di Ospaly che gli soffia il podio.
De Corral trionfa con il nuovo record della gara in 7.53′ 12″ con un parziale record in maratona di 2.37’29”, al secondo posto Starykowicz anche lui sotto le otto ore (7.55’22”) così come Ospaly (7.58’44”). Per il nostro Fontana un 4° posto che va un po’ stretto, con il nuovo miglior tempo di sempre per un italiano  con 8.045’48” e una maratona finale con crisi corsa comunque in 2.50′ .
In campo femminile altro record abbattuto , l’olandese Van Velkren realizza una strepitosa frazione ciclistica (4.35’49”) ed entra in T2  insieme all’ austriaca Huetthaler  per prendere poi il largo nella maratona finale corsa in 3.01′. Dietro risale prepotentemente con una maratona sub 3 ore la Clifford , la Huetthaler cede , la Csomor sfrutta le sue doti podistiche per recuperare terreno. La Van Velkren vince con il nuovo record della gara in 8.43’07” precedendo la Clifford (8.49’03”) e la magiara Csomor che corre con i colori del Forhans (8.56’41”).
Ecco nel dettaglio i risultati degli italiani in gara :

  Faves First Name Last Name Rank Swim Bike Run Finish
 
Daniel Fontana
4
00:49:59
04:20:43
02:50:28
08:05:48
 
Giacomo Baldi
295
01:14:06
05:11:21
03:45:37
10:23:47
 
Walter Milani
405
01:04:24
05:03:58
04:23:48
10:42:49
 
Matteo Torre
840
01:20:46
05:55:15
04:09:27
11:39:45
 
Andreas Fink
2478
01:39:37
06:07:39
07:34:59
15:42:49

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Daniel Fontana in Florida entra nella storia del triathlon italiano

4th novembre, 2013

E’ stata una edizione da record quella dell’Ironman Florida che si è corsa Sabato.
Numerosi record sono stati abbattuti sia nella gara maschile che femminile. con l’americano Starykowicz che demolisce il suo stesso record della frazione in bici realizzando un parziale stratosferico di 4.02’57”  rifilando 13′ al più diretto inseguitore e scavando un solco che sembrava incolmabile fra se e gli altri concorrenti. Dietro di lui sono partiti subito all’inseguimento il nostro Daniel Fontana e lo spagnolo De Corral, proprio quest’ultimo ha iniziato la maratona sul passo di 3’30″/km deciso a tentare il tutto per tutto per raggiungere l’americano. De Corral e Fontana iniziano a rosicchiare minuti  al leader, ma per l’azzurro la crisi arriva al 30° km circa, De Corral riesce a prendere la testa della gara proprio nel finale, Fontana in crisi nera deve cedere al rientro di Ospaly che gli soffia il podio.
De Corral trionfa con il nuovo record della gara in 7.53′ 12″ con un parziale record in maratona di 2.37’29”, al secondo posto Starykowicz anche lui sotto le otto ore (7.55’22”) così come Ospaly (7.58’44”). Per il nostro Fontana un 4° posto che va un po’ stretto, con il nuovo miglior tempo di sempre per un italiano  con 8.045’48” e una maratona finale con crisi corsa comunque in 2.50′ .
In campo femminile altro record abbattuto , l’olandese Van Velkren realizza una strepitosa frazione ciclistica (4.35’49”) ed entra in T2  insieme all’ austriaca Huetthaler  per prendere poi il largo nella maratona finale corsa in 3.01′. Dietro risale prepotentemente con una maratona sub 3 ore la Clifford , la Huetthaler cede , la Csomor sfrutta le sue doti podistiche per recuperare terreno. La Van Velkren vince con il nuovo record della gara in 8.43’07” precedendo la Clifford (8.49’03”) e la magiara Csomor che corre con i colori del Forhans (8.56’41”).
Ecco nel dettaglio i risultati degli italiani in gara :

  Faves First Name Last Name Rank Swim Bike Run Finish
 
Daniel Fontana
4
00:49:59
04:20:43
02:50:28
08:05:48
 
Giacomo Baldi
295
01:14:06
05:11:21
03:45:37
10:23:47
 
Walter Milani
405
01:04:24
05:03:58
04:23:48
10:42:49
 
Matteo Torre
840
01:20:46
05:55:15
04:09:27
11:39:45
 
Andreas Fink
2478
01:39:37
06:07:39
07:34:59
15:42:49
By
@novellimarco
backtotop