Mute Triathlon

Da Pella a Sharm el Sheikh : inizio stagione strepitoso per Dario Chitti

Se dovessimo assegnare la palma del miglior inizio di stagione 2014, sicuramente sarebbe da assegnare a Dario Chitti.
L’alfiere del Cus Parma , classe 1993, ha iniziato la sua stagione multidisciplinare a Pella, nel duathlon sprint, conquistando un secondo posto alle spalle di Giulio Molinari che ha fatto valere le sue doti di ottimo ciclista su un percorso tutt’altro che facile.  Nella prima tappa del circuito nazionale di duathlon al Mugello, Chitti piazza una volata d’autore e centra un prestigioso successo. La striscia positiva di Dario continua anche in campo internazionale con l’acuto dell’ultimo fine settimana a Sharm El Sheikh valida come African Cup e Pan Arab Championship. Ottimo infatti il suo quarto posto a pochi secondi dal vincitore , il russo Dimitry Polyanskiy , che ha preceduto il fratello  Igor e l’ ucraino Martinenko, atleti che lo scorso anno erano per lui irraggiungibili ,  ma che a Sharm hanno avuto la meglio del giovane azzurro solo nell’ultimo km di gara.
Per Chitti  (a differenza del 2013) inizia nel migliore dei modi la  rincorsa a punti preziosi per il rank internazionale ed è una grande iniezione di fiducia per il proseguo del suo 2014 sempre seguito dai suoi allenatori Compagnoni e  Morini.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Da Pella a Sharm el Sheikh : inizio stagione strepitoso per Dario Chitti

11th marzo, 2014

Se dovessimo assegnare la palma del miglior inizio di stagione 2014, sicuramente sarebbe da assegnare a Dario Chitti.
L’alfiere del Cus Parma , classe 1993, ha iniziato la sua stagione multidisciplinare a Pella, nel duathlon sprint, conquistando un secondo posto alle spalle di Giulio Molinari che ha fatto valere le sue doti di ottimo ciclista su un percorso tutt’altro che facile.  Nella prima tappa del circuito nazionale di duathlon al Mugello, Chitti piazza una volata d’autore e centra un prestigioso successo. La striscia positiva di Dario continua anche in campo internazionale con l’acuto dell’ultimo fine settimana a Sharm El Sheikh valida come African Cup e Pan Arab Championship. Ottimo infatti il suo quarto posto a pochi secondi dal vincitore , il russo Dimitry Polyanskiy , che ha preceduto il fratello  Igor e l’ ucraino Martinenko, atleti che lo scorso anno erano per lui irraggiungibili ,  ma che a Sharm hanno avuto la meglio del giovane azzurro solo nell’ultimo km di gara.
Per Chitti  (a differenza del 2013) inizia nel migliore dei modi la  rincorsa a punti preziosi per il rank internazionale ed è una grande iniezione di fiducia per il proseguo del suo 2014 sempre seguito dai suoi allenatori Compagnoni e  Morini.

By
@novellimarco
backtotop