Mute Triathlon

Buona la prima per Eco Race a Pettenasco

Podio uomini Pettenasco

Cusio Cup quest’anno ha passato il testimone a Eco Race per quanto riguarda l’organizzazione della gara di Pettenasco che da distanza media è stata trasformata in distanze atipica (1600-72-14). Una giornata di sole ha accolto i circa 200 atleti che alle 10.00 si sono tuffate  nelle fresche acque (16°) del lago d’Orta per dare il via all’edizione 2015. Come da pronostici in campo maschile il nuoto è stato dominato da Leonardo Ballerini (Raschiani Triathlon Pavese) che usciva dall’acqua con un vantaggio vicino ai 3′ sui suoi diretti inseguitori , soprattutto sul favorito della vigilia Luca Bonazzi (Freezone) mentre il padrone di casa e vincitore dell’edizione 2014  Stefano Luciani (Cusio Cup) accusava un distacco di oltre 8′. In bici Ballerini e Bonazzi viaggiano sugli stessi ritmi, mentre come prevedibile Luciani si scatena sulle due ruote cercando di recuperare terreno. In T2 Ballerini conduce sempre con 3 minuti circa su Bonazzi, mentre Luciani riesce a recuperare un paio di minuti ai due battistrada. Poco prima della fine del secondo dei tre giri previsti avviene il sorpasso in testa con Bonazzi che non lascia scampo agli avversari e trionfa in 3.15.56 distaccando di 3’30” Ballerini e di 5’39” Luciani.

In campo femminile Luisa Fumagalli (Forhans) è la più veloce in acqua , ma Francesca Tibaldi (Liger Team Keyline) prende presto la testa della corsa facendo registrare il miglior parziale sulle due ruote e mantenendo la testa della corsa sino sotto il traguardo che taglia vittoriosa in 3.58.51, controllando il tentativo di rimonta di Alice Leandro (Desenzano Triathlon) , mentre Luisa Fumagalli riesce a contenere il prepotente ritorno di Francesca Marin (ARC Busto) autrice del miglior parziale nell’ultima frazione, oltre 5 minuti più veloce del secondo!

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Buona la prima per Eco Race a Pettenasco

13th maggio, 2015

Podio uomini Pettenasco

Cusio Cup quest’anno ha passato il testimone a Eco Race per quanto riguarda l’organizzazione della gara di Pettenasco che da distanza media è stata trasformata in distanze atipica (1600-72-14). Una giornata di sole ha accolto i circa 200 atleti che alle 10.00 si sono tuffate  nelle fresche acque (16°) del lago d’Orta per dare il via all’edizione 2015. Come da pronostici in campo maschile il nuoto è stato dominato da Leonardo Ballerini (Raschiani Triathlon Pavese) che usciva dall’acqua con un vantaggio vicino ai 3′ sui suoi diretti inseguitori , soprattutto sul favorito della vigilia Luca Bonazzi (Freezone) mentre il padrone di casa e vincitore dell’edizione 2014  Stefano Luciani (Cusio Cup) accusava un distacco di oltre 8′. In bici Ballerini e Bonazzi viaggiano sugli stessi ritmi, mentre come prevedibile Luciani si scatena sulle due ruote cercando di recuperare terreno. In T2 Ballerini conduce sempre con 3 minuti circa su Bonazzi, mentre Luciani riesce a recuperare un paio di minuti ai due battistrada. Poco prima della fine del secondo dei tre giri previsti avviene il sorpasso in testa con Bonazzi che non lascia scampo agli avversari e trionfa in 3.15.56 distaccando di 3’30” Ballerini e di 5’39” Luciani.

In campo femminile Luisa Fumagalli (Forhans) è la più veloce in acqua , ma Francesca Tibaldi (Liger Team Keyline) prende presto la testa della corsa facendo registrare il miglior parziale sulle due ruote e mantenendo la testa della corsa sino sotto il traguardo che taglia vittoriosa in 3.58.51, controllando il tentativo di rimonta di Alice Leandro (Desenzano Triathlon) , mentre Luisa Fumagalli riesce a contenere il prepotente ritorno di Francesca Marin (ARC Busto) autrice del miglior parziale nell’ultima frazione, oltre 5 minuti più veloce del secondo!

By
@novellimarco
backtotop