Mute Triathlon

Bene Barnaby nella tappa conclusiva della Coppa Europa a Sochi

Podi sochi

Sì è chiusa Domenica a Sochi in Russia la Coppa Europa 2015.

Il migliore risultato di giornata per i colori azzurri arriva da Gregory Barnaby, che sembra aver definitivamente messo alle spalle i problemi fisici che hanno caratterizzato praticamente metà della sua stagione , autore di una buona prova che gli ha permesso di conquistare il terzo gradino del podio dietro al russo Dmitry Polyanskiy e allo spagnolo Uxio Abuin Ares , giunti nell’ordine.

Numerose le aspettative  in campo femminile per Sara Dossena, ma per l’atleta lombarda un 7° posto deludente. Uscita dall’acqua a 1’40” dalla testa della gara ha perso il gruppo buono in bici (che comprendeva anche le prime tre al traguardo) e a piedi ha fatto realizzare il 3° tempo , 53″ più lento della vincitrice, la tedesca Sieburger (17° agli ultimi campionati nazionali tedeschi di triathlon sprint). A completare il podio la ucraina Yelistratova e la russa Shulgina.

Il rank europeo 2015 vede tra gli azzurri Max De Ponti come il miglior posizionato in 12° posizione, seguito da Gregory Barnaby in 20° , mentre tra le donne Sara Dossena chiude al 5° posto con Margie Santimaria (7ma) ancora una volta nella top 10 europea.

Foto ETU 

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Bene Barnaby nella tappa conclusiva della Coppa Europa a Sochi

29th settembre, 2015

Podi sochi

Sì è chiusa Domenica a Sochi in Russia la Coppa Europa 2015.

Il migliore risultato di giornata per i colori azzurri arriva da Gregory Barnaby, che sembra aver definitivamente messo alle spalle i problemi fisici che hanno caratterizzato praticamente metà della sua stagione , autore di una buona prova che gli ha permesso di conquistare il terzo gradino del podio dietro al russo Dmitry Polyanskiy e allo spagnolo Uxio Abuin Ares , giunti nell’ordine.

Numerose le aspettative  in campo femminile per Sara Dossena, ma per l’atleta lombarda un 7° posto deludente. Uscita dall’acqua a 1’40” dalla testa della gara ha perso il gruppo buono in bici (che comprendeva anche le prime tre al traguardo) e a piedi ha fatto realizzare il 3° tempo , 53″ più lento della vincitrice, la tedesca Sieburger (17° agli ultimi campionati nazionali tedeschi di triathlon sprint). A completare il podio la ucraina Yelistratova e la russa Shulgina.

Il rank europeo 2015 vede tra gli azzurri Max De Ponti come il miglior posizionato in 12° posizione, seguito da Gregory Barnaby in 20° , mentre tra le donne Sara Dossena chiude al 5° posto con Margie Santimaria (7ma) ancora una volta nella top 10 europea.

Foto ETU 

By
@novellimarco
backtotop