Mute Triathlon

Azzurro brillante a Melilla

Tre vittorie azzurre a Melilla

Tre vittorie su quattro gare è il bottino più che positivo per i colori azzurri nella trasferta in terra spagnola a Melilla.

Tra le Junior è la romana Arpinelli a portare a casa la prima vittoria per i colori azzurri , chiudendo la gara davanti alla svizzera classe 2001 Gmur e alla spagnola Duran Morote . Dopo essere uscita per prima dall’acqua, crolla nella frazione finale Seregni, che solo nella frazione finale accumula un ritardo di 1’30” circa, chiudendo in 5° posizione. Poco più dietro Mercatelli (7°), mentre Lobba chiude al 21° posto.

Conferma la sua crescita sportiva Crociani, che dopo la medaglia agli YOG, si conferma con al vittoria a Melilla, con una prova di forza notevole, facendo registrare il miglior parziale nella frazione natatoria e in quella podistica, precedendo l’ungherese Karai e il padrone di casa Sanchez Carreras. Ingrilli chiude al 5° posto, Bruni al 9° e Brighi al 19°.

Con questi risultati sia Arpinelli che Crociani strappano il pass per il campionato europeo di categoria.

Anche tra gli elite sventola il tricolore sul podio della gara femminile, con Mallozzi che è brava a chiudere il gap accumulato nel nuoto con il miglior parziale nella frazione ciclistica, per poi conquistare la vittoria davanti all’altra azzurra Zane e alla francese Merle. Chiude 7° Missaglia, 10° Petrini, 12° Parodi, 13° Tamburri.

L’unica gara che non ha visto i colori azzurri sul podio è stata quella degli elite uomini, dove la vittoria è andata allo svizzero Bifford che ha preceduto il russo Bryukhankov e l’inglese Davies. Il primo degli azzurri al traguardo e Steinwandter che chiude 5° a 9″ dal podio e a 17″ dal vincitore. Più indietro gli altri italiani, 12° Azzano, 13° Soldati, 20° Cattabriga, 21° Crivellaro, 45° Chitti.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Comments are closed.

Altre Notizie

Azzurro brillante a Melilla

12th aprile, 2019

Tre vittorie azzurre a Melilla

Tre vittorie su quattro gare è il bottino più che positivo per i colori azzurri nella trasferta in terra spagnola a Melilla.

Tra le Junior è la romana Arpinelli a portare a casa la prima vittoria per i colori azzurri , chiudendo la gara davanti alla svizzera classe 2001 Gmur e alla spagnola Duran Morote . Dopo essere uscita per prima dall’acqua, crolla nella frazione finale Seregni, che solo nella frazione finale accumula un ritardo di 1’30” circa, chiudendo in 5° posizione. Poco più dietro Mercatelli (7°), mentre Lobba chiude al 21° posto.

Conferma la sua crescita sportiva Crociani, che dopo la medaglia agli YOG, si conferma con al vittoria a Melilla, con una prova di forza notevole, facendo registrare il miglior parziale nella frazione natatoria e in quella podistica, precedendo l’ungherese Karai e il padrone di casa Sanchez Carreras. Ingrilli chiude al 5° posto, Bruni al 9° e Brighi al 19°.

Con questi risultati sia Arpinelli che Crociani strappano il pass per il campionato europeo di categoria.

Anche tra gli elite sventola il tricolore sul podio della gara femminile, con Mallozzi che è brava a chiudere il gap accumulato nel nuoto con il miglior parziale nella frazione ciclistica, per poi conquistare la vittoria davanti all’altra azzurra Zane e alla francese Merle. Chiude 7° Missaglia, 10° Petrini, 12° Parodi, 13° Tamburri.

L’unica gara che non ha visto i colori azzurri sul podio è stata quella degli elite uomini, dove la vittoria è andata allo svizzero Bifford che ha preceduto il russo Bryukhankov e l’inglese Davies. Il primo degli azzurri al traguardo e Steinwandter che chiude 5° a 9″ dal podio e a 17″ dal vincitore. Più indietro gli altri italiani, 12° Azzano, 13° Soldati, 20° Cattabriga, 21° Crivellaro, 45° Chitti.

By
@novellimarco
backtotop