Mute Triathlon

Azzurri un po’ in ombra in Nuova Zelanda

Giornata non molto fortunata per i colori azzurri quella di oggi ad Auckland in Nuova Zelanda.

Nella gara femminile riservata alle U23, solo 23* posto per Elena Maria Petrini (TD Rimini in foto). Sicuramente Elena paga la poca esperienza internazionale, ma sicuramente saprà rifarsi.E’ andata un po’ meglio tra gli uomini, con il neo campione italiano di triathlon sprint Davide Uccellari (Fiamme Azzurre) che chiude 12°
Nella finale della Dextro femminile, la vittoria va alla tedesca Haugh davanti all’americana Jorgensen e alla cilena Riveros. Quarta la campionessa olimpica Lisa Norden che si porta a casa la vittoria finale nel circuto.  Le nostre azzurre indietro, con Alice Betto che è stata nel gruppo di testa in bici, ma poi una penalità per il casco le ha fatto perdere tempo prezioso e ha chiuso 23°. Mazzetti attardata nel nuoto ha tentato il forcing in bici ma non è riuscita a rientrare, chiudendo poi 25°. Domani tocca agli uomini con occhi puntati su Fabian per le speranze azzurre.

RISULTATI

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Azzurri un po’ in ombra in Nuova Zelanda

20th ottobre, 2012

Giornata non molto fortunata per i colori azzurri quella di oggi ad Auckland in Nuova Zelanda.

Nella gara femminile riservata alle U23, solo 23* posto per Elena Maria Petrini (TD Rimini in foto). Sicuramente Elena paga la poca esperienza internazionale, ma sicuramente saprà rifarsi.E’ andata un po’ meglio tra gli uomini, con il neo campione italiano di triathlon sprint Davide Uccellari (Fiamme Azzurre) che chiude 12°
Nella finale della Dextro femminile, la vittoria va alla tedesca Haugh davanti all’americana Jorgensen e alla cilena Riveros. Quarta la campionessa olimpica Lisa Norden che si porta a casa la vittoria finale nel circuto.  Le nostre azzurre indietro, con Alice Betto che è stata nel gruppo di testa in bici, ma poi una penalità per il casco le ha fatto perdere tempo prezioso e ha chiuso 23°. Mazzetti attardata nel nuoto ha tentato il forcing in bici ma non è riuscita a rientrare, chiudendo poi 25°. Domani tocca agli uomini con occhi puntati su Fabian per le speranze azzurre.

RISULTATI

By
@novellimarco
backtotop