Mute Triathlon

Aquaticrunner Italy 2015 – XTriM Border Lagoon da Grado a Lignano tra mare e isole

aquaticrunner

La seconda edizione del “corridore acquatico” si terrà Sabato 25 Luglio 2015 con partenza da Grado. Le pre-registrazioni, che anche quest’anno sono gratuite, apriranno oggi alle ore 13:00 A breve sarà disponibile sul sito di gara il video lancio

Ecco in breve una descrizione della gara: Si tratta di percorrere lo spazio di terra e acqua che separa le due località di mare, nuotando e correndo nella magnifica riserva naturale protetta delle isole del Banco D’Orio, Bocca D’Anfora, Sant’ Andrea e Marinetta.  E’ una mezza maratona con 18 run e 4 swim totali. Si entra in acqua 7 volte e il pezzo più’ lungo è di circa 1500 mt. La partenza è fissata la mattina presto da Parco delle Rose a Grado e l’arrivo è a Lignano Sabbiadoro zona terrazza mare, invertendo il percorso. Quest’anno si è deciso di lasciare all’atleta la facoltà di utilizzare oppure no il pull boy, anche se l’organizzazione, l’A.S.D. Triathlon Lignano Sabbiadoro, lo consiglia. Al contrario delle gare nordiche di swimrun, Aquaticrunner non ammette alcun equipaggiamento aggiuntivo (boccaglio, pinne, palette) e nemmeno la muta intera, e’ altresì consentito l’utilizzo del mutino di qualsiasi grammatura e tagliato con la manica al massimo lunga fino al gomito e sopra le ginocchia, ma lo stesso va sfilato fino alla vita nella frazione di corsa. Aquaticrunner è la prima gara europea con queste regole e l’unica, ad oggi, ad essere fatta in acqua calde.

Non sono previste zone cambio nè trasporto di attrezzature, l’atleta deve quindi indossare sempre le scarpe da quando parte a quando arriva. Il peso delle scarpe viene fissato in 340 gg cadauna e le stesse verranno pesate prima della partenza; non ci sono preiscrizioni particolari sulla tipologia, tranne che le stesse debbano avere un fondo stradale adeguato a non essere rotte o strappate dalle conchiglie e dalle rocce (no calze in neoprene da sub. Non è richiesta una calzatura particolare, tutto rimane uguale al 2014.Le pre-registrazioni, che anche quest’anno sono gratuite, apriranno il mercoledì 10 Dicembre 2014 alle ore 13:00. Sono stati previsti solamente 160 posti, di cui 15 sono già riservati all’organizzazione, 25 agli stranieri, 60 a chi ha effettuato la gara nel 2014 (questi rimangono riservati per 35 ore e poi vengono liberati). Si ricorda che nel 2014 fu fatto sold out in una giornata. Chi non si pre-registra nei primi 160 sporti (tolti quelli indicati sopra), finirà in una lista di attesa ed eventualmente verrà contattato dall’organizzazione per un ripescaggio.

Il numero di partenza verrà dato in base alla lista di arrivo dei finisher 2014, momento dell’iscrizione e considerando il curriculum dell’atleta che si iscrive, da quest’anno la batteria partenti verrà fatta in base al RANK e quindi al numero di pettorale. Infine si ricorda che la gara non è aperta a tutti ma vengono richieste delle precise credenziali che si possono trovare sul sito di gara dove si potrà trovare anche il prezzo che verrà indicato prima delle pre-registrazioni.  Si anticipa che i finisher XTriM Border Lagoon 2014 avranno congelato il prezzo del 2014 ovvero 55 euro, questo per premiare la loro fiducia, ma dovranno pre-registrarsi gratuitamente entro le 35 ore dall’apertura delle pre-registrazioni del 10 Dicembre 2014.Il pagamento della quota avverà nel 2015 e solamente per chi si è pre-registrato (verrà inviata una e mail personale come nel 2014), non sono ammesse deroghe.

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Aquaticrunner Italy 2015 – XTriM Border Lagoon da Grado a Lignano tra mare e isole

10th dicembre, 2014

aquaticrunner

La seconda edizione del “corridore acquatico” si terrà Sabato 25 Luglio 2015 con partenza da Grado. Le pre-registrazioni, che anche quest’anno sono gratuite, apriranno oggi alle ore 13:00 A breve sarà disponibile sul sito di gara il video lancio

Ecco in breve una descrizione della gara: Si tratta di percorrere lo spazio di terra e acqua che separa le due località di mare, nuotando e correndo nella magnifica riserva naturale protetta delle isole del Banco D’Orio, Bocca D’Anfora, Sant’ Andrea e Marinetta.  E’ una mezza maratona con 18 run e 4 swim totali. Si entra in acqua 7 volte e il pezzo più’ lungo è di circa 1500 mt. La partenza è fissata la mattina presto da Parco delle Rose a Grado e l’arrivo è a Lignano Sabbiadoro zona terrazza mare, invertendo il percorso. Quest’anno si è deciso di lasciare all’atleta la facoltà di utilizzare oppure no il pull boy, anche se l’organizzazione, l’A.S.D. Triathlon Lignano Sabbiadoro, lo consiglia. Al contrario delle gare nordiche di swimrun, Aquaticrunner non ammette alcun equipaggiamento aggiuntivo (boccaglio, pinne, palette) e nemmeno la muta intera, e’ altresì consentito l’utilizzo del mutino di qualsiasi grammatura e tagliato con la manica al massimo lunga fino al gomito e sopra le ginocchia, ma lo stesso va sfilato fino alla vita nella frazione di corsa. Aquaticrunner è la prima gara europea con queste regole e l’unica, ad oggi, ad essere fatta in acqua calde.

Non sono previste zone cambio nè trasporto di attrezzature, l’atleta deve quindi indossare sempre le scarpe da quando parte a quando arriva. Il peso delle scarpe viene fissato in 340 gg cadauna e le stesse verranno pesate prima della partenza; non ci sono preiscrizioni particolari sulla tipologia, tranne che le stesse debbano avere un fondo stradale adeguato a non essere rotte o strappate dalle conchiglie e dalle rocce (no calze in neoprene da sub. Non è richiesta una calzatura particolare, tutto rimane uguale al 2014.Le pre-registrazioni, che anche quest’anno sono gratuite, apriranno il mercoledì 10 Dicembre 2014 alle ore 13:00. Sono stati previsti solamente 160 posti, di cui 15 sono già riservati all’organizzazione, 25 agli stranieri, 60 a chi ha effettuato la gara nel 2014 (questi rimangono riservati per 35 ore e poi vengono liberati). Si ricorda che nel 2014 fu fatto sold out in una giornata. Chi non si pre-registra nei primi 160 sporti (tolti quelli indicati sopra), finirà in una lista di attesa ed eventualmente verrà contattato dall’organizzazione per un ripescaggio.

Il numero di partenza verrà dato in base alla lista di arrivo dei finisher 2014, momento dell’iscrizione e considerando il curriculum dell’atleta che si iscrive, da quest’anno la batteria partenti verrà fatta in base al RANK e quindi al numero di pettorale. Infine si ricorda che la gara non è aperta a tutti ma vengono richieste delle precise credenziali che si possono trovare sul sito di gara dove si potrà trovare anche il prezzo che verrà indicato prima delle pre-registrazioni.  Si anticipa che i finisher XTriM Border Lagoon 2014 avranno congelato il prezzo del 2014 ovvero 55 euro, questo per premiare la loro fiducia, ma dovranno pre-registrarsi gratuitamente entro le 35 ore dall’apertura delle pre-registrazioni del 10 Dicembre 2014.Il pagamento della quota avverà nel 2015 e solamente per chi si è pre-registrato (verrà inviata una e mail personale come nel 2014), non sono ammesse deroghe.

By
@novellimarco
backtotop