Mute Triathlon

Ad Arona continua il momento magico di Sara Dossena

Un po’ di pioggia ha fatto da preludio alla gara di Arona che si è corsa oggi sulle distanze di 1900-84-21.
In campo femminile Sara Dossena dimostra di essere tornata alla grande alle gare e una settimana dopo aver spazzato via la concorrenza a Lecco si ripete ad Arona. All’inizio della salita di Calogna la giovane portacolori del Triathlon Cremona Stradivari inizia a forzare il ritmo , solo Monica Cibin (Forhans ) riesce a limitare i danni ma si stacca, mentre dietro Martina Dogana è un po’ attardata.
Nella frazione decisiva Sara Dossena non ha problemi a chiudere vittoriosa la gara davanti alla sua compagna di squadra Martina Dogana in rimonta e chiude il podio Monica Cibin.
In campo maschile Gabriele Mazzetta (Peperoncino) fa il vuoto nella prima parte della frazione in bici, ma nelle gare lunghe le sorprese sono sempre dietro l’angolo e alla fine a tagliare per primo il traguardo è De Paolis (Forhans) che precede uno dei favoriti della vigilia Bruno Pasqualini (Torino Tri) e Mantolini.
Da segnalare il calore che ha accolto nell’ultima frazione gli atleti, qualche gruppo di troppo sul percorso in bici (scie) e un po’ troppo traffico di macchine sul percorso.

 

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Autore
By

@novellimarco

Commenti dei lettori


Inserisci Il Tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altre Notizie

Ad Arona continua il momento magico di Sara Dossena

28th luglio, 2013

Un po’ di pioggia ha fatto da preludio alla gara di Arona che si è corsa oggi sulle distanze di 1900-84-21.
In campo femminile Sara Dossena dimostra di essere tornata alla grande alle gare e una settimana dopo aver spazzato via la concorrenza a Lecco si ripete ad Arona. All’inizio della salita di Calogna la giovane portacolori del Triathlon Cremona Stradivari inizia a forzare il ritmo , solo Monica Cibin (Forhans ) riesce a limitare i danni ma si stacca, mentre dietro Martina Dogana è un po’ attardata.
Nella frazione decisiva Sara Dossena non ha problemi a chiudere vittoriosa la gara davanti alla sua compagna di squadra Martina Dogana in rimonta e chiude il podio Monica Cibin.
In campo maschile Gabriele Mazzetta (Peperoncino) fa il vuoto nella prima parte della frazione in bici, ma nelle gare lunghe le sorprese sono sempre dietro l’angolo e alla fine a tagliare per primo il traguardo è De Paolis (Forhans) che precede uno dei favoriti della vigilia Bruno Pasqualini (Torino Tri) e Mantolini.
Da segnalare il calore che ha accolto nell’ultima frazione gli atleti, qualche gruppo di troppo sul percorso in bici (scie) e un po’ troppo traffico di macchine sul percorso.

 

By
@novellimarco
backtotop