Mute Triathlon

A Losanna l’Ital-donne sugli scudi. Deludono gli uomini

Mallozzi e Arpinelli oro e argento mondiale

Losanna ha ospitato l’ultima tappa della stagione 2019 WTS e ha assegnato i titoli mondiali Junior e U23.

Per i colori azzurri storica doppietta tra le Junior donne, con la vittoria di Beatrice Mallozzi davanti all’altra azzurra Costanza Arpinelli, con un oro e argento storico per la nazionale italiana.

A rendere ancora più positiva la trasferta in terra elvetica, anche la prestazione delle elite, con ben 3 azzurre nella top 11. La più veloce è stata AnnaMaria Mazzetti , che con il 7° posto finale, riesce a entrare, unica italiana, nella top 10 della classifica finale della WTS.  Al traguardo all’ 8° posto Alice Betto, mentre subito fuori dalla top 10 (11ma) Verena Steinhauser.

In campo maschile l’unico sorriso è per lo Junior Crociani, che chiude il mondiale al 8° posto , dopo aver chiuso il nuoto in testa alal gara. Tra gli elite prestazione negativa per gli azzurri, con Fabian che arranca nella frazione ciclistica,  rimanendo sempre in coda al gruppo di testa, per poi chiudere con la solita fazione di corsa, perdendo posizioni e chiudendo al  23° posto . Uccellari sempre nel gruppo degli inseguitori, non va oltre il 33° posto finale

Contribuisci al nostro lavoro diventa fan su Facebook: www.facebook.com/triathlonmania e follower su Twitter: twitter.com/trathlonMania1

Argomenti Correlati
Autore
By
@novellimarco
Posts Correlati

Commenti dei lettori


Comments are closed.

Altre Notizie

A Losanna l’Ital-donne sugli scudi. Deludono gli uomini

1st settembre, 2019

Mallozzi e Arpinelli oro e argento mondiale

Losanna ha ospitato l’ultima tappa della stagione 2019 WTS e ha assegnato i titoli mondiali Junior e U23.

Per i colori azzurri storica doppietta tra le Junior donne, con la vittoria di Beatrice Mallozzi davanti all’altra azzurra Costanza Arpinelli, con un oro e argento storico per la nazionale italiana.

A rendere ancora più positiva la trasferta in terra elvetica, anche la prestazione delle elite, con ben 3 azzurre nella top 11. La più veloce è stata AnnaMaria Mazzetti , che con il 7° posto finale, riesce a entrare, unica italiana, nella top 10 della classifica finale della WTS.  Al traguardo all’ 8° posto Alice Betto, mentre subito fuori dalla top 10 (11ma) Verena Steinhauser.

In campo maschile l’unico sorriso è per lo Junior Crociani, che chiude il mondiale al 8° posto , dopo aver chiuso il nuoto in testa alal gara. Tra gli elite prestazione negativa per gli azzurri, con Fabian che arranca nella frazione ciclistica,  rimanendo sempre in coda al gruppo di testa, per poi chiudere con la solita fazione di corsa, perdendo posizioni e chiudendo al  23° posto . Uccellari sempre nel gruppo degli inseguitori, non va oltre il 33° posto finale

By
@novellimarco
backtotop